Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Come vestirsi se si ha un fisico a clessidra

Avete un fisico a clessidra, ovvero prosperose e con fianchi abbondanti, ma con un punto vita molto fine? Ecco i capi da avere sempre nel guardaroba 

Ultimo aggiornamento il 22 dicembre 2017 alle 10:05
Foto: LuisPortugal/iStock
Esistono diverse tipologie di fisico femminile: oggi facciamo il punto sulla donna a clessidra. Prosperose e con fianchi abbondanti, ma con un punto vita molto fine, queste donne devono puntare su dei capi che valorizzano i punti di forza (il décolleté e il vitino da vespa) e minimizzare quelli che possono apparire come difetti (i fianchi larghi e le cosce grosse). Ecco alcuni pratici consigli sui modelli di capispalla che una donna a clessidra deve sempre avere in guardaroba.

MAGLIE
Sì ai modelli avvitati o stile impero, ovvero tagliati sotto il seno. Evitate le maglie larghe, a meno che non le indossiate con una cinta fine, che segni il punto vita. Sono perfetti gli scolli a V, che valorizzano il décolleté, e i colori scuri. Per le camicie, prediligete i modelli cache coeur, ma non quelli di taglio maschile. Evitate quelle con grosse applicazioni, ricami o fiocchi sul seno.

PANTALONI
Avendo fianchi forti con cosce ben tornite, sarebbe meglio evitare jeans o pantaloni troppo aderenti. Preferite quelli dalla linea dritta o a zampa, che accompagnano la lunghezza della gamba, senza stringere. No ai modelli a vita alta, perché rischiano di accorciare ulteriormente il busto. Scegliete sempre colori scuri per snellire e allungare le gambe.

GIACCHE E CAPPOTTI
Per la donna a clessidra sono perfetti i trench o i cappotti avvitati o con cinta in vita. No ai modelli troppo corti e sempre preferirli in colori scuri, per slanciare la figura.

ABITI
Ideali sono i modelli anni Cinquanta, con punto vita ben evidenziato e gonna a ruota. Anche un tubino andrà bene, basta che non segni eccessivamente i fianchi e il sedere. Gli abiti stile impero sono perfetti per far risaltare il seno, ma fate attenzione che non allarghino eccessivamente la figura, cadendo con una linea diritta e poco scivolata. Preferite la gonna? Che sia svasata o aderente va benissimo, a patto che arrivi al ginocchio e non a metà coscia, per evitare che vi faccia difetto, mettendo in risalto le gambe tornite.

COLORI
Puntate a vestirvi in modo monocromatico, o se volete spezzare, a indossare i colori chiari nella parte superiore del corpo e quelli scuri nella parte inferiore, di modo da ingrandire busto e seno e rimpicciolire fianchi e cosce.

Leggi anche:
- Shopping online: come convertire le taglie americane in italiane
- Denti più bianchi? Ecco qualche trucco naturale
- I rimedi last minute per coprire i brufoli

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.