Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Come vestirsi quando piove, i consigli

In inverno la pioggia non è un'eccezione, anzi. Ecco come non farsi cogliere impreparati in fatto di abbigliamento 

Ultimo aggiornamento il 22 dicembre 2017 alle 10:00
Foto: Luka Lajst/iStock
In inverno non è raro che capitino giornate di pioggia o scrosci improvvisi. Per evitare di bagnarsi tutti, sarebbe buona norma girare sempre con un ombrellino nella borsa, per far fronte a questi imprevisti. Ma anche vestirsi nel modo giusto aiuta a essere ben riparate per non ammalarsi. Come? Ecco qualche utile consiglio per un look elegante ma pratico, che si presta alla vita d'ufficio, ma anche alla fuga verso casa sotto la pioggia.

MAGLIE
L'ideale in inverno è vestirsi a cipolla: camicia o maglietta a maniche lunghe, golfino o cardigan, pratico da togliere in ufficio se fa troppo caldo.

PANTALONI E GONNE

Se indossate spesso i pantaloni, preferite i modelli skinny o a sigaretta, di modo da poterli infilare negli stivali. Anche i leggings possono andare bene. No ai pantaloni a zampa a rasoterra, più a rischio di bagnarsi e scomodi da abbinare agli stivali. Amate la gonna? Non sceglietela troppo ampia (potrebbe non stare sotto l'ombrello) e nemmeno di un tessuto troppo leggero: di solito, quando piove, tira anche un po' di vento, che potrebbe alzarla, dandovi qualche problema.

CAPPOTTI
Per contrastare la pioggia e l'umidità, niente è meglio del buon vecchio impermeabile: a mantella o versione trench, con cinta in vita. Consiglio di stile: se avete un fisico a clessidra, quindi con seno e fianchi pronunciati e vita stretta, il modello più indicato è il trench; se invece avete un fisico a mela, quindi con spalle e fianchi larghi allo stesso modo, sarà meglio la mantella.

CAPPELLO
Il cappello è necessario per evitare che i capelli si bagnino e restino umidi per tutto il giorno. Come modello vanno bene tutti: a baschetto, a campana, sportivo in lana, ma per ripararsi dalla pioggia il must have è il cappello alla pescatora, in materiale tecnico e impermeabile. Magari meno chic, ma di sicuro più efficace per non bagnarsi la testa.

SCARPE
Gli stivali in gomma sono perfetti in caso di maltempo. Altrimenti andranno benissimo anche gli anfibi, con suola antiscivolo e impermeabili.

BORSE
Utilizzate una borsa di media grandezza, per poterci infilare ombrellino e K-Way, e possibilmente a tracolla, per avere le mani libere di reggere l'ombrello ed eventuali cartelle portadocumenti o borse della spesa.

Leggi anche:
- Pioggia e capelli: come evitare un disastro?
- Denti più bianchi? Ecco qualche trucco naturale
- Amido di riso, alleato di bellezza

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.