Roma, 28 giugno 2018 - Ad Altaroma protagonisti i giovani con le loro speranze. A sostegno dei loro sogni si schiera anche un prestigioso marchio pronto a supportarli: Blumarine, presente alla serata Factory 2018 organizzata dall’Accademia Costume & Moda di Roma. Gli studenti hanno sviluppato il progetto a partire da un brief creativo lanciato dal brand, cui ha fatto seguito una fase di ricerca, studio dei materiali, design e modellistica, fino alla sartoria. I sei abiti esposti, che hanno come tema quello del pizzo che interpreta la femminilità di Blumarine, sono completati dai gioielli realizzati dal master in Fashion Jewelry. Anna Molinari, fondatrice e direttore creativo Blumarine, ha così commentato: "Ho aderito con entusiasmo alla possibilità di collaborare con l’Accademia Costume&Moda di Roma, in particolare con gli studenti del corso di Alta Formazione in Design di Moda e del Master di I livello in Jewellery. Numerosi miei collaboratori stilistici provengano infatti dai percorsi formativi dell’Accademia stessa".

Gli studenti hanno anche avuto modo di visitare l’azienda a Carpi e in quell’occasione sono stati mostrati loro i reparti coinvolti nel percorso di ideazione, sviluppo e realizzazione di una collezione e le principali dinamiche e tempistiche ad essa connesse. "Sono profondamente convinta - ha proseguito la Molinari - del fatto che, oggi più che mai, la creatività, in un settore in continua evoluzione come quello della moda, non possa essere disgiunta dalle conoscenze tecniche e di come siano necessarie competenze trasversali in tutte le fase di progettazione di una collezione. Confrontarsi con i giovani designer e al contempo scoprirne il talento, la passione e il desiderio di mettersi in gioco, è stato per me un’interessante opportunità di arricchimento. In questi ragazzi vedo il futuro della moda e penso sia importante supportarli e credere in loro".