AIRC
AIRC

AIRC è l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro fondata nel 1965 da Umberto Veronesi e Giuseppe della Porta. Fin da subito la fondazione si impegna a raccogliere fondi e finanziare progetti di ricerca oncologici svolti presso laboratori universitari, ospedali e altri istituti scientifici. Ogni anno AIRC provvede a distribuire i fondi raccolti tra i progetti di ricerca che vengono ritenuti validi e meritevoli. 

La Fondazione ogni anno raccoglie i fondi da destinare alla ricerca attraverso diverse iniziative nazionali. Tra queste, le più conosciute sono senza dubbio le “Arance della Salute”, la “Giornata mondiale contro il tabacco” e le “Azalee della Ricerca”. Le arance vengono vendute nell’ultimo sabato di gennaio di ogni anno, e nella giornata mondiale contro il tabacco si organizzano numerose iniziative per riflettere sul tumore al polmone. 

L’Azalea della Ricerca, invece, è un’iniziativa che ha luogo il giorno della Festa della Mamma. In questa giornata le piantine di azalea colorano le piazze italiane e i fondi raccolti vanno a sostenere le ricerche sui tumori che colpiscono le donne. La pianta, infatti, con il passare degli anni è diventata un vero e proprio simbolo della lotta contro i tumori delle donne.

AIRC

L’Azalea della ricerca su Amazon

Quest’anno, in occasione della Festa della Mamma, torna l’appuntamento con l’Azalea della ricerca. Per la prima volta in 36 anni di attività, però, le piantine non verranno distribuite nelle piazze italiane dai volontari ma sarà possibile ordinarle su Amazon. Si tratta di una scelta volta alla tutela della salute dei volontari e dei sostenitori della Fondazione dai rischi dell’emergenza Covid-19. Questa iniziativa è stata resa possibile grazie al coinvolgimento di Amazon e di Banco BPM che assicurano l’arrivo delle famose azalee direttamente a casa. È una scelta che permette di garantire continuità alla ricerca oncologica, fondamentale per il futuro della salute di tutte.

L’azalea della ricerca, in quest’anno così particolare, amplifica il suo valore simbolico: diventa un regalo ancor più speciale da dedicare a tutte le mamme e far sentire loro la propria vicinanza anche stando lontani. Inoltre, questa piantina colorata, è un indispensabile alleato per le ricercatrici e i ricercatori AIRC. In tutti questi anni infatti, attraverso la sua distribuzione, sono stati raccolti oltre 270 milioni di euro. Questi fondi sono stati fondamentali per lo sviluppo di diagnosi sempre più precoci e terapie personalizzate, più efficaci e meno invasive per tutte le pazienti oncologiche. Si tratta di un impegno eccezionale per contrastare le varie tipologie di cancro, e non possiamo permetterci che subisca ritardi.

La distribuzione delle Azalee della Ricerca vuole sottolineare ancora una volta la centralità della ricerca scientifica nella battaglia contro il cancro. Moltissimi pazienti traggono benefici oggi grazie ai risultati che i ricercatori hanno potuto raggiungere in decenni di studi e investimenti. Proprio per questo motivo è fondamentale continuare a sostenere con fiducia e donazioni il loro lavoro. Non perdere l’occasione di sostenere la ricerca e compra le azalee disponibili su Amazon. Per dare più forza alla ricerca di AIRC è possibile scegliere l’Azalea abbinata ad un piccolo contributo aggiuntivo. La donazione è deducibile fiscalmente: dopo 30 giorni dalla consegna della pianta viene spedita una mail per la conferma dei dati al fine di erogare la ricevuta.