Smog e nebbia a Milano. Previsioni del tempo: ancora alta pressione (foto Ansa)
Smog e nebbia a Milano. Previsioni del tempo: ancora alta pressione (foto Ansa)

Roma, 8 gennaio 2020 - Una situazione meteo anomala, di tempo stabile, caratterizzata da temperature basse e nebbia al Nord durante la notte e nel primo mattino, ma che indica comunque una totale assenza dell'inverno, con ampie divergenze termiche rispetto alle medie climatiche. E' un quadro climatico che coinvolge mezzo continente europeo e che sulla Pianura Padana porta a un aumento delle polveri sottili e degli inquinanti nell'aria. "Basta dare un'occhiata alle anomalie delle temperature a circa 1.500 metri di quota per rendersi conto che stiamo vivendo una situazione assurda", dice Meteogiornale.it. L'alta pressione è addirittura prevista in ulteriore rinforzo nel corso del prossimo fine settimana.

Nebbia e smog per giorni

Le previsioni del tempo di ilMeteo.it indicano che non ci saranno grossi scossoni almeno fino al weekend e con molta probabilità anche oltre. Gli esperti ricordano che non sempre però l'alta pressione è sinonimo di bel tempo: nella stagione invernale infatti - viene ricordato - la presenza costante di un anticiclone favorisce la formazione diffusa della nebbia che proprio in assenza di ventilazione può persistere per tutta la giornata. La Valpadana risulta essere la zona più colpita dalla nebbia, ma non solo da questa. La mancanza di vento favorisce anche l'aumento dell'inquinamento in quanto le polveri sottili (Pm10 in primis) rimangono sospese nell'aria ad altezza uomo. Su gran parte delle città del Nord si sono superati da più giorni i limiti di concentrazione delle polveri sottili con conseguente aumento del rischio di danni alla salute (soprattutto alle vie respiratorie e ai polmoni). In molte città sono scattati le limitazioni al traffico automobilistico. Sempre ilMeteo.it spiega che la situazione smog e inquinamento non tenderà a migliorare almeno fino al weekend. 

La carta del tempo di 3bmeteo

(L'articolo prosegue dopo la mappa)

Accessori moda: come abbinare i guanti per affrontare l’inverno

Focus Lombardia

Anche l'Arpa della regione Lombardia afferma che saranno presenti condizioni meteo favorevoli all'accumulo degli inquinanti in Lombardia, almeno fino a sabato, con l'unica eccezione di un venerdì 'neutro', secondo le previsioni di Arpa. Intanto ieri le centraline milanesi hanno registrato ancora valori di Pm 10 superiori al valore limite. Valori sforati anche nelle centraline posizionate nelle province di Monza Brianza, Como, Lecco, Varese. A causa dello sciopero regionale del settore ferroviario oggi sono state revocate le misure di limitazione della circolazione dei veicoli più inquinanti per tutta la Lombardia.

Focus Piemonte

A Torino stop dopo un solo giorno alle limitazioni del traffico per lo smog. I provvedimenti decisi ieri, dopo 10 giorni con micropolveri oltre i 50 mcg - fermi per la prima volta gli Euro 5 diesel - vengono sospesi domani, anche in questo caso per lo sciopero del trasporto pubblico locale, annunciato dalle società Ca.Nova e Sadem che gestiscono alcune linee urbane e suburbane per conto di Gtt (Gruppo Torinese Trasporti). "Sono sospese - precisa la Città - tutte le limitazioni del traffico previste, permanenti ed emergenziali".