Le previsioni meteo confermano che domenica 20 giugno sarà una giornata dominata da caldo e afa, specie nelle zone di pianura. L'anticiclone africano, con il suo carico di aria bollente, spingerà le temperature molto vicino ai 40 gradi; tuttavia un lieve calo della pressione al Nord aprirà la strada ad alcune significative incursioni temporalesche su Alpi e Prealpi.

Il team de iLMeteo.it scrive che domenica "il caldo sarà al picco, con punte di 38-39 gradi in Emilia (Bologna), Marche (Macerata), zone interne toscane, Calabria e Puglia". Nel complesso, lo scudo anticiclonico continuerà a dispensare sole e caldo a volontà, salvo locali annuvolamenti lungo il Tirreno, comunque in assenza di pioggia.

Caldo, il bollettino del ministero della Salute

Solstizio d'estate 2021, signficato e perché è il 21 giugno (e non il 20)

Qualche segnale di cambiamento si paleserà solo sulle regioni settentrionali, dove l'intrusione di un impulso perturbato dall'Atlantico si scontrerà con la calura preesistente, dando il là allo sviluppo di temporali anche intensi, accompagnati da forti raffiche di vento. Dopo le prime avvisaglie mattutine sui rilievi di Nord Ovest, gli acquazzoni si ingrosseranno nel pomeriggio, estendendosi progressivamente su tutto l'arco alpino e prealpino, fino a toccare le pianure adiacenti specie in Piemonte, Lombardia e Veneto.

La mappa di 3bmeteo

(L'articolo prosegue sotto alla cartina)



Allerta arancione per temporali

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dal mattino di domenica, precipitazioni sparse, a prevalente carattere temporalesco, sul Piemonte, in estensione pomeridiana a Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta arancione per temporali sulla Lombardia nord occidentale e allerta gialla su valle d'Aosta, ampi settori del Piemonte, sui settori settentrionali del Veneto, sull'intero territorio del Friuli Venezia Giulia e sui restanti settori settentrionali della Lombardia.

Prossima settimana

Il caldo non mollerà la presa nemmeno la prossima settimana, quando secondo gli esperti di 3BMeteo l'alta pressione continuerà a proteggere in modo particolare le regioni centrali e meridionali. Il Nord sarà invece più esposto all'attività di una saccatura posizionata sul Centro Europa, che almeno fino a metà settimana provocherà "rovesci e temporali soprattutto tra Alpi e alta Pianura Padana".

Il tempo di domenica 20 giugno

Nord Ovest
Tempo instabile sui rilievi di Piemonte e Lombardia, con primi sporadici fenomeni al mattino e rovesci via via più intensi il pomeriggio. Per il resto molto sole. Temperature massime: 25° a Genova, 26° a Torino, 30° e Milano.

Nord Est
Avvio soleggiato ovunque, poi dal pomeriggio temporali in arrivo su Alpi e Prealpi del Triveneto, con fugaci sconfinamenti in pianura. Temperature massime: 34° a Bolzano, 38° a Bologna, 29° a Venezia.

Centro
Qualche nuvola in più in Sardegna e lungo il Tirreno, in un contesto sempre asciutto. Ampio soleggiamento sui restanti settori. Temperature massime: 30° a Cagliari, 37° a Firenze, 32° a Roma.

Sud e Isole
Tempo soleggiato e clima caldo su tutte le regioni. Temperature massime: 31° a Napoli, 32° a Bari e Palermo.