Biciclette coperte dalla neve (Ansa)
Biciclette coperte dalla neve (Ansa)

Brutte notizie dalle previsioni meteo.  Gli ultimi aggiornamenti in vista di domenica 14 novembre confermano che il finale di weekend verrà condizionato da un ulteriore peggioramento del tempo, che ricadrà soprattutto sui comparti del Nord e lungo il Tirreno. In queste ore l'Italia è infatti stretta nella morsa di due vortici depressionari: quello che da giorni staziona sul Mediterraneo e un altro proveniente dal Nord Europa, i cui effetti si faranno sentire anche in avvio della prossima settimana.

Il team de iLMeteo.it comunica che domenica sarà una giornata "brutta e praticamente piovosa su tutte le regioni settentrionali, sulla Toscana, sulle coste del Lazio, su gran parte della Sardegna e in provincia di Caserta e Napoli". Le precipitazioni si manifesteranno in modo più intenso tra il Piemonte e la Liguria, dove in serata aumenterà il rischio di nubifragi. Nel frattempo, scrivono gli esperti, "l'ingresso di aria più fredda in quota farà scendere la neve sulle Alpi di confine" con fioccate dai 1400 metri sui rilievi di Piemonte e Lombardia.

Nonostante la diffusa nuvolosità, sul versante Adriatico e al Sud (Campania esclusa) la situazione sarà invece tranquilla e asciutta, con la possibilità di generose schiarite specie su Basilicata, Calabria e Sicilia. Da segnalare solo verso sera l'arrivo di rovesci sull'estremità meridionale della Puglia.



Secondo 3BMeteo, lunedì 15 novembre un nuovo fronte perturbato "coinvolgerà ancora il Nord Ovest", interessando contemporaneamente "la Sardegna e la Toscana con altri rovesci e temporali". Qualche piovasco sembra inoltre destinato a bagnare l'Emilia Romagna e il lato adriatico dello Stivale, mentre andrà meglio sulle regioni nord-orientali e del medio-basso Tirreno. Stando agli ultimi aggiornamenti, su queste aree "le condizioni dovrebbero mantenersi un po' più soleggiate", conclude il sito.

Le previsioni meteo nel dettaglio di domenica 14 novembre

Nord Ovest
Ovunque tempo instabile con piogge, a parte qualche schiarita pomeridiana sulla Valle d'Aosta. In tarda serata rischio di nubifragi sulle province di Torino, Cuneo, Biella, Savona e Imperia. Neve dai 1400 metri di quota sulle Alpi lombarde e piemontesi. Temperature massime: 15° a Genova, 12° a Torino, 13° a Milano.

Nord Est
Maltempo diffuso su tutte le regioni, fatta eccezione per qualche pausa asciutta con sprazzi di sole sui rilievi alpini più orientali. Temperature massime: 11° a Bolzano, 15° a Bologna e Venezia.

Centro e Sardegna
Rovesci e temporali già dal mattino su Toscana, coste del Lazio e Sardegna. Sulle restanti regioni nubi irregolari, con maggiori rasserenamenti sulle coste marchigiane. Temperature massime: 18° a Cagliari, 15° a Firenze, 17° a Roma.

Sud e Isole
Instabile con precipitazioni a tratti intense su napoletano e casertano; sole e nubi sparse altrove. In serata temporali sulla Puglia meridionale. Temperature massime: 17° a Napoli, 20° a Bari, 21° a Palermo.