27 gen 2022

Previsioni meteo, venerdì blitz invernale al Sud: possibili nevicate anche a bassa quota

Peggiora il tempo sul medio e basso Adriatico. Ma nel weekend che apre i giorni della Merla prevarrà l'alta pressione

epa09703911 A photo taken with a drone shows a car driving past snow-covered trees in Istanbul, Turkey, 23 January 2022. The Istanbul Metropolitan Municipality (IBB)'s Disaster Coordination Center (AKOM) announced that the snowfall that started on 21 January is expected to continue into next week.  EPA/ERDEM SAHIN
Una foresta innevata (Ansa)

Le previsioni meteo di domani, venerdì 28 gennaio, annunciano una giornata con diverse nubi ma prevalentemente stabile al Centro Nord e più movimentata su alcuni comparti Sud, dove insieme alla pioggia potrà cadere qualche fiocco di neve a quote abbastanza basse. Il peggioramento sarà comunque breve e passeggero: il weekend che inaugurerà i tre giorni della Merla (29-30-31 gennaio) trascorrerà senza grossi scossoni, grazie allo scudo protettivo fornito dall'anticiclone.

Il team de iLMeteo.it avvisa che venerdì le fredde correnti che soffiano attualmente sui Balcani riusciranno ad aprirsi un varco sull'Italia, sfruttando un temporaneo ritiro dell'alta pressione verso Ovest. A risentirne saranno soprattutto le regioni adriatiche del Centro e del Meridione, che con il passare delle ore dovranno fare i conti con un cielo sempre più minaccioso, da cui scaturiranno una serie di piogge condite da temporali, nonché delle nevicate in collina favorite dal calo termico (dettagli in fondo all'articolo). Il tempo si manterrà invece più soleggiato sul resto del Paese, al netto di un contesto come al solito nebbioso sulle pianure settentrionali, che si sveglieranno immerse in un'atmosfera piuttosto grigia.

Le previsioni meteo nel dettaglio di venerdì 28 gennaio

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?