Meteo sabato 27 novembre: neve sulle Alpi fino a quote collinari
Meteo sabato 27 novembre: neve sulle Alpi fino a quote collinari

Le previsioni meteo di domani, sabato 27 novembre, confermano che sta per iniziare un weekend di stampo decisamente invernale, per via di una forte perturbazione alimentata da aria di origine polare. Rovesci e temporali si accaniranno su gran parte dell'Italia, mentre il freddo si farà sempre più pungente, accompagnando la neve quasi fino alle soglie delle pianure.

Il team de iLMeteo.it scrive che sabato le piogge colpiranno soprattutto il Nord Est, i comparti tirrenici del Centro Sud e la Sardegna, con fenomeni a tratti molto intensi ed elevato rischio di locali nubifragi specie sulle aree costiere (dettagli in fondo all'articolo). Andrà meglio sul versante Adriatico e sul resto delle regioni settentrionali, dove bisognerà vestirsi pesante ma in compenso il tempo si manterrà più asciutto, al netto di peggioramenti attesi in serata sulla Lombardia. Come anticipato, insieme agli acquazzoni l'altra grande protagonista di giornata sarà la neve, che a seguito del blitz artico si paleserà a quote sempre più basse. Sulle Alpi centro-orientali i fiocchi cadranno intorno ai 600-800 metri, spingendosi però fino a fondovalle in alcune zone del Trentino Alto Adige. In arrivo abbondanti imbiancate anche sugli Appennini centro-settentrionali, a partire dai 1200 metri.


Nella seconda metà del weekend il tempo migliorerà un po' sul Triveneto, mentre continuerà a rimanere instabile soprattutto lungo il Tirreno. A segnalarlo è anche il sito di 3BMeteo, che per domenica 28 novembre parla di nuovi rovesci in Campania, Calabria tirrenica e sud Sardegna già dal mattino, e una ripresa delle precipitazioni entro sera su Toscana, Lazio e Sicilia. La maggiore novità sarà rappresentata da un ulteriore calo della quota-neve sugli Appennini: fino a 500-800 metri sui rilievi centro-settentrionali e fino a 1000-1300 metri su quelli meridionali. Segnalate inoltre fioccate intorno ai 500 metri sulle Alpi orientali e nelle valli alpine occidentali.

Le previsioni meteo nel dettaglio di sabato 27 novembre

Nord Ovest
Variabile sulle Alpi, con addensamenti e neve intorno agli 800 metri. Alternanza di nuvole e sole altrove, salvo peggioramenti in serata in Lombardia. Temperature massime: 13° a Genova, 5° a Torino, 7° a Milano.

Nord Est
Rovesci e temporali su Friuli-Venezia Giulia e settori più orientali del Veneto. Neve dai 600 metri sulle Alpi, fino a fondovalle in Trentino Alto Adige. Maggiori schiarite in Emilia Romagna. Temperature massime: 6° a Bolzano, 13° a Bologna e Venezia.

Centro e Sardegna
Instabile soprattutto su alta Toscana, Lazio e Sardegna occidentale, con la possibilità di forti acquazzoni. Più asciutto sul lato Adriatico; neve sugli Appennini dai 1200 metri. Temperature massime: 15° a Cagliari, 11° a Firenze, 14° a Roma.

Sud e Isole
Intensi rovesci e rischio di nubifragi in Campania; precipitazioni sparse e locali temporali su Calabria tirrenica e Sicilia. Nuvoloso ma più asciutto sulle altre regioni. Mari molto mossi a causa del clima ventoso. Temperature massime: 14° a Napoli, 15° a Bari, 17° a Palermo.