Meteo, torna il maltempo domenica. Nella foto la neve sul Vesuvio (Ansa)
Meteo, torna il maltempo domenica. Nella foto la neve sul Vesuvio (Ansa)

Roma, 15 marzo 2019 - L'alta pressione fa il suo lavoro e il sole torna a splendere: le previsioni meteo di sabato 16 marzo 2019 in Italia vedono il ritorno del bel tempo, ma non per molto. Ilmeteo.it e 3BMeteo annunciano un sabato più stabile rispetto alla giornata altalenante di ieri. La neve sulle Alpi lascerà posto a qualche nube scarica di pioggia e si parla di ampio soleggiamento su gran parte delle regioni con caldo anomalo. Solo qualche rischio di pioggia in Lazio e le zone interne del Centro. Le temperatura continuano a essere alte al Nord (Milano 22°) e al Sud (Palermo 17°). È ancora presto per cantare la vittoria della primavera: domenica potrebbero tornare le precipitazioni, soprattutto nel settore settentrionale, con abbassamenti di temperatura di 5-6°.

Cinema, i film da vedere nel weekend. I trailer

I programmi tv del weekend 15-17 marzo. La guida

Previsioni del tempo di Sabato 16 marzo: Nord Ovest
Le nevicate di ieri sono un ricordo: le nubi si sono sgonfiate e si spostano fra i rilievi alpini più bassi e la Liguria, ma senza conseguenze. Il resto del Nord Ovest vede il sole splendere con 22° di massima a Milano e Torino.

Nord Est
Un po' più nuvoloso a Nord Est, con addensamenti sia sulle Alpi che sulla costa (la massima a Venezia sarà sui 14°). La Pianura Padana sarà invece tendenzialmente soleggiata con clima mite e 22° a Bologna

Centro
Temperature miti in Centro Italia, anche se lungo il versante tirrenico si prevedono nubi, che si estenderanno fino alle zone interne. Possibili piovaschi nel Lazio; sole in Sardegna, soprattutto sulle zone Est e Sud. Massime di 17° a Roma e di 19° a Firenze.

Sud e Isole
Il fronte di bassa pressione dovrebbe essersi definitivamente dileguato. Al massimo permangono nubi sulla Campania e le zone appenniniche fino al nord della Calabria. Per il resto tempo bello e soleggiato, con 17° a Palermo e 19° a Bari.

IL PEGGIORAMENTO IN CODA AL WEEKEND - Domenica rinforzeranno i venti umidi da Sud e la situazione meteo - informa IlMeteo.it - assumerà un aspetto diverso rispetto al sabato. Già dal mattino, nubi minacciose copriranno gradualmente i cieli del Nord Ovest ed in seguito anche il resto delle regioni settentrionali specie Alpi, Prealpi fino al Friuli Venezia Giulia e l'alto Veneto. Minacciate dalla pioggia saranno dunque la Liguria, specie il settore centrale, il Piemonte e a seguire la Lombardia, la fascia alpina e prealpina fino al Friuli Venezia Giulia. Potrà cadere anche la neve sull'Arco alpino intorno 1.900-2.000 metri. Molte nubi anche su Toscana, Umbria, Lazio e Campania, ma con basso rischio di piogge. Sole prevalente sul resto delle regioni. Il direttore annuncia per lunedì piogge e temporali anche forti al Nord con neve copiosa sui rilievi di Veneto e Friuli sopra i 6-800 metri.