Previsioni meteo: Natale con neve a quote collinari
Previsioni meteo: Natale con neve a quote collinari

Le previsioni meteo di domani, venerdì 25 dicembre, annunciano un Natale sotto l'acqua e la neve, con imbiancate anche a bassa quota. Il freddo e il maltempo continueranno poi a farla da padrone in Italia anche nel weekend di Santo Stefano.

Il team de iLMeteo.it scrive che a Natale il quadro meteorologico peggiorerà subito su Triveneto, Lombardia orientale e meridionale, basso Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna, con precipitazioni a carattere sparso e fioccate sui rilievi Alpini di confine. Tra pomeriggio e sera il fronte piovoso dilagherà verso Toscana e Marche settentrionali, e poi su Umbria, Lazio, Sardegna e gran parte del Sud (dettagli in fondo all'articolo). Nel frattempo, la neve inizierà a scendere a quote sempre più basse sia sulle Alpi che sugli Appennini, con fenomeni a partire dai 400 metri in Emilia e dai 700-1000 metri al Centro. Attesi inoltre un rinforzo dei venti di Maestrale e Ponente sul versante tirrenico.

Da segnalare inoltre un rinforzo dei venti di Maestrale e Ponente sul versante tirrenico e l’incalzare di gelide correnti di Bora su Nord Est e Adriatico, in un contesto climatico che vedrà crollare i valori termici soprattutto nelle regioni settentrionali e centrali.

Per quanto riguarda sabato 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, gli esperti di 3BMeteo segnalano un miglioramento del tempo al Nord e sul medio-alto Tirreno. Il maltempo insisterà invece su Meridione e medio-basso Adriatico, con rovesci frequenti e nevicate a bassa quota (fino 400 metri sulla dorsale centrale adriatica). Al netto di una residua instabilità al Sud, domenica 27 dicembre è prevista una breve tregua, subito interrotta in serata da una nuova perturbazione a partire da Nord Ovest, con nevicate in arrivo sulle zone di pianura.

Le previsioni meteo nel dettaglio di venerdì 25 dicembre

Nord Ovest
Diffusa copertura nuvolosa, con piogge già dal mattino su Lombardia orientale e meridionale, basso Piemonte, Liguria e deboli nevicate sulle Alpi. Fenomeni in intensificazione nel corso della giornata. Temperature massime: 9° a Torino e 8° a Milano.

Nord Est
Cielo coperto ovunque e precipitazioni sparse su Emilia Romagna e Triveneto (qui possibili temporali), e neve dai rilievi alpini fino alle valli. Nel pomeriggio peggiora ulteriormente in Emilia, dove si attendono fioccate a quote collinari. Temperature massime: 10° a Venezia e 9° a Bologna.

Centro
Maltempo prima su Toscana e Marche settentrionali, poi su Lazio, Umbria e Sardegna, con la possibilità di temporali. Nevicate sugli Appennini, con fenomeni a scendere fino in collina. Sprazzi di sole lungo l’Adriatico. Temperature massime: 12° a Firenze e 14° a Roma.

Sud e Isole
Avvio mediamente nuvoloso ma asciutto, ad eccezione di qualche pioggia sul salernitano. Dal pomeriggio peggiora su Calabria tirrenica, Sicilia e resto della Campania, con rovesci e temporali. Alla sera attese precipitazioni anche sul Gargano. Temperature massime: 15° a Napoli e Bari, 17° a Palermo.