Previsioni meteo, lo scenario previsto da 3bmeteo (Twitter)
Previsioni meteo, lo scenario previsto da 3bmeteo (Twitter)

Roma, 20 gennaio 2019 - Pazzo, pazzo gennaio. Le previsioni meteo regalano un altro colpo di scena. Dopo una bevissima parentesi invernale, è in arrivo un altro anticiclone che porterà temperature primaverili. Il potentissimo anticiclone - che misura valori di pressione addirittura di quasi 1050 hpa (un valore molto alto e piuttosto raro) - invaderà non solo l'Italia ma tutta Europa. Il cambiamento avverrà già tra domani e mercoledì. Prima di allora, alcune regioni dovranno fare i conti con con una bassa pressione collocata sul Mediterraneo. 

Il meteo fino a domani

La situazione più critica è in Sardegna dove è stata estesa fino alle 18 di domani l'allerta gialla per rischio idrogeologico e idraulico in particolare sull'Iglesiente, Medio Campidano e Gallura. La protezione civile regionale ha diffuso oggi un nuovo avviso. Sino alle 15 di domani, inoltre, sono segnalate condizioni meteo avverse per piogge, anche a carattere di rovescio o temporale e accompagnate da forti raffiche di vento, in particolare sui settori meridionali e orientali della Sardegna. Qualche pioggia bagnerà il resto del Sud, ma a carattere sparso. Bel tempo sul resto d'Italia. 

Freddo polare in Alto Adige

In Alto Adige tuttavia le temperature sono polari: la scorsa notte è stata la più fredda di questo inverno. A Monguelfo questa mattina sono stati registrati -15 gradi, a Dobbiaco -14 e a Brunico - 11. Da domani le temperature riprenderanno a salire lentamente, come annuncia il meteorologo provinciale Dieter Peterlin. Grazie al freddo dei giorni scorsi il lago di Caldaro è parzialmente gelato e - con la necessaria prudenza - si può pattinare sul lago dell'Oltradige. 

Le previsioni giorno per giorno

(L'articolo prosegue sotto la mappa)

Mercoledì arriva l'anticiclone

Ma già da domani e fino a venerdì pomeriggio l'alta pressione comincerà a proteggere il nostro Paese, l'instabilità sulla Sardegna si assorbirà entro domani. Come sottolineano i meteorologi de ilmeteo.it e temperature cominceranno a salire raggiungendo valori quasi primaverili al Centro-Sud: 15-17 gradi sono attesi su Sardegna, Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, ma anche sul Lazio come ad esempio a Roma (15 gradi). Al Nord si toccheranno i 12-13 gradi sulle valli alpine e in Liguria, qualche grado in meno invece sulla Pianura Padana. 

Di notte però - concordano 3bmeteo. com e il meteo.it - continuerà a fare freddo e la presenza di un maggior rasserenamento notturno favorirà le gelate mattutine con minime sotto lo zero sulla Pianura Padana. 

L'alta pressione - è ancora 3bmeteo.com - andrà gradualmente a indebolirsi verso il weekend, quando torneranno qualche pioggia su Nordovest, Sardegna e regione del medio-alto Tirreno e nevicate dai 1000/1300 metri.