Meteo sabato 4 dicembre (Foto: Ansa)
Meteo sabato 4 dicembre (Foto: Ansa)

Le previsioni meteo di domani, sabato 4 dicembre, confermano che l'imminente weekend verrà segnato dall'arrivo di una nuova irruzione artica, che determinerà condizioni di tempo instabile in molte regioni. Gli effetti della svolta atmosferica saranno ancora più evidenti nella giornata di domenica, quando l'impulso gelido accompagnerà la neve quasi in pianura.

Aggiornamento: neve confermata in pianura. "Immacolata bianca anche a Milano e Torino"

Il team de iLMeteo.it scrive che sabato "l'aria artica comincerà ad addossarsi alle Alpi", provocando diffuse nevicate che, specie sui settori di confine del Triveneto, potranno spingersi fino a fondovalle. Sul resto dell'Italia il tempo sarà almeno inizialmente abbastanza asciutto e soleggiato, ma con una decisa tendenza al peggioramento sul versante tirrenico, che tra pomeriggio e sera diventerà teatro di frequenti piogge e rovesci, dalla Toscana alla Campania (ulteriori dettagli in fondo all'articolo). Il tutto, specificano i meteorologi, "sarà condito da forti venti di Ponente" che spazzeranno anche il comparto ionico, rendendo i mari piuttosto agitati. In serata l'aumento della nuvolosità avrà ripercussioni piovose anche sulle regioni di Nord Est.

Nella seconda metà del weekend l'aria fredda invaderà ulteriormente il bacino Mediterraneo dando vita a un vortice che dal Mar Ligure si sposterà sull'alto Adriatico, per poi scivolare a Sud. Nel confermare questo scenario, il sito di 3BMeteo avverte che domenica 5 dicembre la perturbazione "agirà al Nord Est, in Sardegna (specie occidentale) e sulle regioni centro-meridionali, specie tirreniche (fino in Sicilia)", manifestandosi "con piogge e rovesci anche temporaleschi". Contestualmente gli ammassi nuvolosi valicheranno le Alpi, facendo cadere la neve già intorno ai 300-500 metri. Gli esperti segnalano inoltre fioccate un po' su tutti gli Appennini, generalmente sopra i 900-1000 metri, ma con quote in calo al Centro Nord. Possibili in particolare spruzzate di bianco nelle valli della Toscana e localmente su alcuni tratti di pianura dell'Emilia Romagna.

Le previsioni meteo nel dettaglio di sabato 4 dicembre

Nord Ovest
Neve sulle Alpi da 800-1200 metri; per il resto nuvole alternate a schiarite, a parte qualche pioggia sul Levante ligure. Temperature massime: 12° a Genova, 6° a Torino e Milano.

Nord Est
In pianura nubi sparse al mattino, poi cielo via via più coperto, con precipitazioni in arrivo verso sera. Nevicate fino a 300 metri sui rilievi del Triveneto, specie quelli di confine. Temperature massime: 2° a Bolzano, 7° a Bologna e Venezia.

Centro e Sardegna
Avvio prevalentemente soleggiato, a parte qualche piovasco sull'alta Toscana. In seguito peggiora su Sardegna e regioni tirreniche, con piogge e rovesci tra pomeriggio e sera. Nuvole in aumento anche sulle Marche, ma in assenza di precipitazioni. Temperature massime: 16° a Cagliari, 11° a Firenze, 14° a Roma.

Sud e Isole
Qualche pioggia residua sul basso Tirreno, tra Calabria e Sicilia. Dal pomeriggio peggiora con rovesci sulla Campania. Tempo stabile e soleggiato altrove. Temperature massime: 13° a Napoli, 12° a Bari, 16° a Palermo.