Meteo domenica 26 gennaio: tempo ancora instabile
Meteo domenica 26 gennaio: tempo ancora instabile

Roma, 24 gennaio 2020 - Le previsioni meteo di domani, domenica 26 gennaio, certificano la chiusura di weekend all'insegna del cielo grigio e della pioggia. Tuttavia si scorgono già segnali di un tenue miglioramento, che dovrebbe fare da preludio al progressivo ritorno della stabilità dalla prossima settimana.

Il team de iLMeteo.it spiega che nella giornata di domenica "la perturbazione comincerà lentamente a perdere di energia", anche se non a sufficienza per riportare il sereno. Al netto di una diffusa nuvolosità, le condizioni atmosferiche miglioreranno al Nord (con qualche schiarita a Ovest), mentre al Centro avremo ancora precipitazioni a carattere sparso, ma piuttosto deboli, su Marche, Toscana, Umbria e Lazio.

Al Sud il tempo sarà invece più capriccioso tra pomeriggio e sera, quando prenderanno corpo rovesci e temporali in Puglia centro meridionale e Basilicata. Sul basso Tirreno servirà invece l'ombrello per ripararsi dall'insorgere di piovaschi che bagneranno localmente sia la Campania che la Calabria.

Gli esperti di 3BMeteo sottolineano che, superato il weekend, una scarica di impulsi di prevalente origine atlantica cercherà di raggiungere l'Italia, ma verrà ostacolata dall'alta pressione "che manterrà le sue radici ben salde sul basso Mediterraneo". In termini pratici, aggiunge iLMeteo.it, la situazione dovrebbe mantenersi un po' incerta fino a martedì 28 gennaio, per poi lasciare nuovamente spazio all'anticiclone, dando vita a dei giorni della merla (29, 30 e 31 gennaio) insolitamente caldi, se non addirittura da record.

Previsioni del tempo, la mappa

Il dettaglio di domenica 26 gennaio

Nord Ovest
Qualche piovasco residuo sul Levante ligure, per il resto nuvoloso ma mediamente asciutto, con aperture nel corso della giornata. Clima non troppo freddo: 10° a Milano e Torino.

Nord Est
Cielo abbastanza coperto su tutti i settori, con foschie in pianura e deboli precipitazioni sul Friuli. Altrove rischio di pioggia molto esiguo. Previsti 9° a Venezia e 10° a Bologna.

Centro
Nubi sparse un po' ovunque, con residui di instabilità specie su Marche, Toscana, Umbria e Lazio, traducibili in piovaschi sparsi. Più soleggiato sulla Sardegna. Temperature gradevoli: 12° a Firenze e 14° a Roma nelle ore più calde.

Sud e Isole
Spiccata nuvolosità accompagnata da piogge e temporali in Puglia e Basilicata; per il resto addensamenti irregolari in transito (Sicilia esclusa), con locali piovaschi specie su Campania e Calabria. Clima mite: attesi 15° a Napoli e Bari, e 17° a Palermo.