Meteo domenica 18 aprile
Meteo domenica 18 aprile

Le previsioni meteo di domenica 18 aprile annunciano che domani avremo una giornata grigia e piovosa in molte regioni d'Italia. A favorire il peggioramento delle già incerte condizioni atmosferiche di inizio weekend sarà l'afflusso di aria fredda dal Nord Europa, che darà forza al vortice ciclonico posizionatosi a ridosso dell'Italia

Il team de iLMeteo.it scrive che domenica le precipitazioni interesseranno la maggior parte delle regioni, con fenomeni più intermittenti e deboli al Nord (nevosi sulle Alpi dai 1000-1200 metri), e piogge via via più diffuse al Centro Sud. Tra le regioni maggiormente colpite da rovesci e possibili temporali, i meteorologi segnalano in particolare Sardegna, Lazio, Abruzzo e Molise, oltre a Basilicata e Calabria. Sugli Appennini centro-meridionali non mancheranno inoltre fioccate a partire da quota 1200-1400 metri. Il brutto tempo porterà con sé una nuova flessione dei termometri, con temperature in calo di circa 3-5 gradi e valori massimi tra i 9 e 14 gradi su gran parte del Paese.


I capricci atmosferici proseguiranno anche una volta superato il weekend. Nello specifico, gli esperti di 3BMeteo parlano di un avvio di settimana freddo e a tratti instabile, che interesserà soprattutto i settori centro-meridionali, con "annuvolamenti irregolari, rovesci intermittenti e altre spruzzate di neve sull'Appennino a quote relativamente basse per il periodo". Da metà settimana si preannunciano poi i primi cambiamenti, grazie a un rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo, che in modo graduale dovrebbe ridare vigore alla primavera anche dal punto di vista termico.

Le previsioni meteo nel dettaglio di domenica 18 aprile

Nord Ovest
Cielo prevalentemente coperto dal pomeriggio, con precipitazioni sui rilievi, a carattere nevoso sopra i 1000-1200 metri. Piovaschi occasionali sulle pianure della bassa Lombardia. Temperature massime: 13° a Genova, 15° a Torino e Milano.

Nord Est
Molto nuvoloso quasi ovunque già dal mattino, ma con basso rischio di pioggia. Nella seconda metà di giornata in arrivo piogge sulle zone montuose del Triveneto (più rare in pianura) e spruzzate di neve dai 1000-1200 metri. Temperature massime: 13° a Bolzano e Venezia, 16° a Bologna.

Centro
Tempo subito instabile sulla Sardegna, accompagnato da piogge e temporali sparsi. Sulle regioni peninsulari avvio parzialmente soleggiato, poi peggiora ovunque, con rovesci, temporali e locali grandinate su Lazio, Umbria e Abruzzo (più asciutto su Toscana e Marche). Neve sugli Appennini oltre i 1200-1440 metri. Temperature massime: 14° a Cagliari, 15° a Firenze e Roma.

Sud e Isole
Generali condizioni di instabilità su tutto il Meridione, con piogge prima sulla Calabria e poi entro pomeriggio-sera sulle restanti regioni, al cospetto anche di temporali. Temperature massime: 16° a Napoli, Bari e Palermo.