Maltempo, un fulmine (Ansa)
Maltempo, un fulmine (Ansa)

Non finiscono le sorprese in questa pazza estate. Dopo il caldo asfissiante degli ultimi giorni, ecco nubifragi, con rischio grandine, e violenti colpi di vento. Le previsioni meteo di venerdì 24 luglio, confermano l'arrivo di un'ondata di acquazzoni al Centro Nord, accompagnata da un sensibile calo dei termometri. Poi di nuovo nel weekend la situazione tornerà a migliorare grazie all'ennesima rimonta dell'alta pressione, con qualche residuo temporalesco sabato, alternato al sole, su Nordest, Appennino e versante adriatico. Domenica soleggiata ovunque con temperature in risalita. 

Le follie estive, come spiega il team de iLMeteo.it, dipendono dal temporaneo indebolimento dell'anticiclone africano consentirà l'incursione di una rapida perturbazione. Fin dalle primissime ore di venerdì la situazione meto comincerà a cambiare con i primi effetti del maltempo in arrivo. Gran parte dell'Italia settentrionale sarà interessata da forti rovesci e i temporali, con il reale rischio di locali grandinate in particolare "tra Lombardia e Triveneto", e forti raffiche di vento. Nel corso del pomeriggio il fronte del maltempo scivolerà verso il Nordest e il Centro, coinvolgendo Umbria, Marche, Appennini e zone interne della Toscana, mentre a Nordovest tornerà sereno. Il fronte temporalesco risparmierà invece il versante Tirrenico e in generale il Meridione. I venti e le piogge imporranno una importante flessione nelle temperature, con massime non oltre i 25-27°. 

Weekend

Il sole tornerà sabato 25 luglio, anche se gli esperti di 3BMeteo avvertono della possibilità di una residua instabilità lungo la dorsale appenninica (specie quella adriatica centro-meridionale). Domenica 26 luglio l'estate tornerà sui binari con sole e caldo in quasi tutte le regioni, salvo condizioni ancora variabili sull'arco alpino. Le temperature saliranno, ma non ci saranno eccessivi picchi di calore, come quelli che invece dovremo aspettarci la settimana prossima, con un'importante ondata di caldo africano che farà schizzare le temperature oltre i 38° su tutto il Centro-Sud e nella Pianura Padana. 

Le previsioni del tempo di venerdì 24 luglio

Nord Ovest
Cielo mediamente coperto già in avvio di giornata, con sviluppo di temporali a macchia di leopardo, in intensificazione tra pomeriggio e sera. Temperature in calo, con 29° a Torino e 26° a Milano.

Nord Est
Diffusa instabilità su tutte le regioni fin dal mattino, con raffiche di vento e fenomeni temporaleschi anche di forte entità. Clima molto più fresco: previsti 25° a Venezia e 24° a Bologna.

Centro
Partenza soleggiata, poi dal pomeriggio peggioramenti su Umbria, Marche e Appennini, con rovesci e temporali in estensione anche sull'entroterra toscano. Bel tempo lungo il Tirreno e in Sardegna. Attesi 33° a Firenze e 31° a Roma.

Sud e Isole
Ampio soleggiamento su tutti i settori, con al più qualche locale annuvolamento sui rilievi, senza strascichi piovosi. Molto caldo soprattutto in Puglia e Sicilia. Valori massimi sui 30° a Napoli e 32° a Palermo.