Previsioni del tempo, temperature ancora in aumento (foto Ansa)
Previsioni del tempo, temperature ancora in aumento (foto Ansa)

Roma, 30 luglio 2020 - Italia nella morsa del caldo, ma il peggio deve ancora arrivare. Le previsioni meteo di domani confermano che venerdì 31 luglio sarà una giornata soleggiata e rovente da Nord a Sud, per via dell'espansione sempre più decisa dell'anticiclone africano. Il progressivo riscaldamento dell'aria raggiungerà tuttavia il suo apice solo sabato, prima di lasciare parzialmente spazio a un'incursione temporalesca in chiusura di weekend.

Temperature oltre i 40 gradi

Andando con ordine, il team de iLMeteo.it scrive che venerdì l'alta pressione proveniente dal Nord Africa garantirà condizioni di assoluta stabilità su tutto il Paese, associate a un robusto incremento termico. La colonnina di mercurio tenderà a salire fino a 38-39 gradi in molte località del Centro Nord (dettagli in fondo all'articolo), mentre al Sud le temperature si assesteranno mediamente qualche gradino sotto. A prendersi la scena saranno però le Isole Maggiori: qui i termometri toccheranno infatti i 42-43 gradi nelle zone interne della Sardegna, a Sanluri e nelle aree intorno ad Oristano; contestualmente in Sicilia si volerà verso i 41-42 gradi, in particolare a Ragusa, Siracusa e Agrigento.

Il meteo del weekend

Caldo e afa non daranno tregua nemmeno sabato 1 agosto, quando con tutta probabilità prenderà forma la giornata più bollente della settimana. I meteorologi parlano di picchi di 40 gradi specie in Toscana e nelle zone interne delle due Isole maggiori, e di massime intorno ai 38 gradi sulle basse pianure del Nord e su parte del Lazio. Domenica 2 agosto si manifesteranno invece i primi segnali di cambiamento, quanto meno al Nord: gli esperti di 3BMeteo annunciano peggioramenti sin dal mattino sulle Alpi, con piogge, temporali e possibili grandinate in successivo sconfinamento nelle zone di pianura. I fenomeni rinfrescheranno l'atmosfera, mentre si continuerà a sudare copiosamente al Centro Sud.

Sabato bollino rosso in 14 città

Secondo l'ultimo bollettino delle ondate di calore diffuso dal ministero della Salute, ci saranno condizioni da 'bollino rosso' (allerta di livello 3) domani 31 luglio in 10 città (Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Frosinone, Perugia, Pescara, Rieti, Roma e Torino) e sabato 1 agosto in 14 (Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Verona e Viterbo). Si tratta - spiega il bollettino - di "ondate di calore con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio quali anziani, bimbi molto piccoli e affetti da patologie croniche". 'Bollino arancione' (allerta di livello 2, valido per i sottogruppi a rischio) domani in 7 città (Brescia, Latina, Milano, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo) e sabato in 4 (Ancona, Milano, Trieste e Venezia).

La mappa di 3bmeteo

(L'articolo prosegue sotto alla cartina)

Le previsioni meteo nel dettaglio di venerdì 31 luglio

Nord Ovest
Tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni, con qualche velatura pomeridiana sui rilievi alpini. Caldo intenso: previsti 36 gradi a Torino e 35 a Milano.

Nord Est
Locali annuvolamenti al pomeriggio su Alpi e Prealpi, per il resto tanto sole e termometri alle stelle, con 32 gradi a Venezia, 36 a Bolzano e punte di 38 a Bologna.

Centro
Diffuso soleggiamento su tutti i settori, in un contesto climatico torrido. Attesi 38 gradi a Firenze e Perugia, 39 a Roma e oltre 40 nelle zone interne della Sardegna.

Sud e Isole
Dominio dell'alta pressione, che porta ovunque cielo sereno, con temperature sopra i 40 nelle zone interne della Sicilia. Altrove clima molto caldo, ma con picchi più contenuti: 34 a Napoli e 33 a Palermo.