Meteo sabato 18 aprile
Clima molto mite per tutto il weekend, ma con alcuni disturbi in agguato. Lo dicono le previsioni mete o, che per la giornata di domani, sabato 18 aprile, annunciano l'arrivo di deboli precipitazione sull'Italia, in un contesto che si conferma tuttavia piuttosto caldo.

Nello specifico, il team de iLMeteo.it avvisa che sabato l' alta pressione comincerà ad accusare un primo lieve indebolimento, provocando un incremento delle nubi soprattutto su Sardegna, Liguria e regioni centrali. Il risultato del progressivo compattamento del fronte nuvoloso non sarà eclatante, ma produrrà comunque qualche pioggia sull'isola nel pomeriggio e in serata su Lazio, Abruzzo e Molise. Sul resto del Paese continuerà invece a prevalere il sole, in presenza di temperature tra 23 e 25° su molte città, e punte di 30° sulla Sicilia interna.

I meteorologi sottolineano poi che domenica 19 aprile ci attende un ulteriore peggioramento del tempo. A tale proposito, gli esperti di 3BMeteo comunicano che l'instabilità di casa sulla Sardegna tenderà ad allargarsi sulla Penisola, causando "nubi in aumento sulle regioni tirreniche con qualche isolata pioggia in serata tra bassa Toscana e Lazio". Andrà decisamente meglio altrove, sebbene il sito de iLMeteo.it aggiunga la possibilità di piogge serali a bagnare le Alpi e l'Emilia Romagna.

Le previsioni meteo nel dettaglio di sabato 18 aprile

Nord Ovest
Cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, ma con addensamenti via via più spessi sulla Liguria. Clima caldo: previsti 25° a Milano e Torino.

Nord Est
Tempo per lo più soleggiato, con qualche nuvola in transito nel corso della giornata, ma in assenza di fenomeni degni di nota. Attesi 25° a Bologna e 17° a Venezia; punte di 27° a Bolzano.

Centro
Partenza nuvolosa con piogge sparse sulla Sardegna, poi irregolarità a seguire sulle regioni tirreniche. Temperature in aumento, con 22° a Roma e 24° Firenze.

Sud e Isole
Ampio soleggiamento su tutto il Meridione, con qualche nube in arrivo in serata lungo il Tirreno. Massime sui 22° a Palermo; 20° a Napoli e Bari.