Dal weekend torna il caldo africano
Dal weekend torna il caldo africano

Roma, 18 luglio 2019 - Weekend rovente per l'Italia. Secondo le previsioni meteo il caldo africano tornerà progressivamente ad abbracciare l'Italia, con temperature sopra la media stagionale. Domani, venerdì 19 luglio, la giornata sarà caratterizzata al Nord da bel tempo al mattino, con qualche sporadico temporale al pomeriggio, specie sulle Alpi e gli Appennini. Qualche nuvola al Centro, e possibili rovesci attesi a ridosso dell'Appennino nella tarda mattinata e le ore pomeridiane. Al Sud bel tempo in generale, come conferfa il team de iLMeteo.it, con annuvolamenti e possibili piogge sulle aree interne tirreniche, rilievi appenninici e sulla Sicilia orientale. 

Nel fine settimana però la situazione è destinata a cambiare con l'anticiclone africano. 3BMeteo avverte che nel weekend transiterà ancora qualche impulso instabile soprattutto a livello alpino con probabili temporali, ma in generale il rinforzo dell'alta pressione spingerà in alto le temperature. Domenica 21 luglio, la colonnina di mercurio salirà soprattutto al Nord e settori tirrenici, con massime fino a 34-35°C in Val padana, Toscana, Sardegna.

Previsioni del tempo venerdì 19 luglio

A Nord Ovest giornata divisa a metà tra nuvole sparse e belle schiarite, in un contesto mediamente asciutto. Tuttavia nel pomeriggio si preannunciano peggioramenti sull'arco alpino, con rovesci temporanei che potrebbero asnche riguardare le aree pianeggianti limitrofe. Previsti 30°C a Milano e Torino. A Nord Est situazione analoga con presenza di nuvole fin dal mattino, ma anche diffusi sprazzi di bel tempo. Tra pomeriggio e sera aumenta il rischio di temporali sulle Alpi, e con sconfinamenti sulla pianura lombardo-veneta. A Venezia previsti 28°C. Al Centro sole sulle regioni centrali, salvo isolati temporali sull'Appennino nelle ore centrali, soprattutto nella zona tosco-emiliana e tra Lazio e Abruzzo. Tempo molto bello in Sardegna. Il caldo ancora moderato, con massime di 31°C a Firenze e Roma. Per il Sud e le Isole non si escludono qualche piovasco pomeridiano lungo la dorsale appenninica, per il resto tanto sole. Attesi 29°C a Napoli, Palermo e Bari.

Previsioni meteo sabato 20 luglio e domenica 21 luglio

Da sabato l'alta pressione è destinata a salire di latitudine, abbracciando buona parte dell'Europa Sud-occidentale e quindi anche l'Italia, cosa che darà una maggiore stabilità atmosferica, l'aumento dei valori termici. Al Nord ancora qualche nuvola su Alpi e prealpi, con rovesci o temporali sparsi, dal tardo mattino e per il primo pomeriggio. Per il resto del Settentrione cielo poco nuvoloso o velato. Stesso discorso per Centro e Sardegna, con isolati rovesci possibili su Lazio meridionale e sulle aree interne dell'Abruzzo, e bel tempo per le restanti zone. Al Sud il sole splenderà in genere, qualche locale addensamento cumuliforme sulle aree interne della Sicilia e lungo le aree costiere tirreniche peninsulari.

Domenica arriverà il caldo vero, senza però escludere temporali sui rilievi montuosi nel tardo mattino. Per il resto il sole sorriderà in tutta la Penisola dando il via a una nuova fase rovente quando, come detto, si inizieranno a toccare i 33-35°C al Centro-Nord. Lunedì le temperature continueranno a salire, fino a toccare punte massime di quasi 40°C, tra martedì 23 e giovedì 25, in particolare nell'interno di Sardegna, Toscana, Umbria e su buona parte della Pianura Padana. A Roma attesi 37°C, a Firenze, Ferrara, Rovigo, Bolzano e Alessandria 38°C. Milano e Bologna arriveranno a segnare 36°C, mentre 34°C a Perugia e Siena. Condizione che sarà peggiorata nelle città della Pianura Padana per il un netto incremento dei tassi di umidità.