Roma, 13 agosto 2018 - Le prime piogge sono arrivate. Come da previsioni meteo, si tratta del preludio alla già ribattezzata 'burrasca di Ferragosto' che porterà un po' di sollievo al caldo e all'afa di questi ultimi giorni. Il maltempo ha già colpito in Liguria, dove nella zona di Crevari si sono verificate anche alcune trombe d'aria in mare. "In questa settimana l'anticiclone subirà un'attenuazione per una perturbazione (la seconda del mese) in arrivo dalla Francia e che attraverserà da Nord a Sud tutta la Penisola col suo carico di acquazzoni e temporali", spiegano da 3bmeteo.com.

In Emilia Romagna diffusa l'allerta di colore arancione, per 24 ore a partire dalla mezzanotte di oggi, da parte della protezione civile regionale e da Arpae. Attese "precipitazioni intense, raffiche di vento, fulminazioni e probabili grandinate".

Allerta arancione anche in Lombardia con i fiumi Seveso e Lambro sorvegliati speciali. 

LE PREVISIONI - Secondo gli esperti del Centro Epson Meteo, il giorno peggiore sarà domani, mentre giovedì (giorno di Ferragosto) si registrerà un lieve miglioramento per poi finire a venerdì con una nuova ondata di maltempo. Atteso un drastico calo delle temperature da martedì e giovedì, poi da sabato la colonnina di mercurio tornerà lentamente a risalire misurando valori superiori ai 30-32°C.Ecco dunque nel dettaglio cosa ci attende per i prossimi giorni.

DOMANI - L'Aeronautica militare prevede per domani al nord nuvolosità variabile a tratti un po' più compatta su Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria di ponente con deboli rovesci intermittenti soprattutto sulle zone collinari e montuose, in deciso miglioramento dal pomeriggio inoltrato; cielo molto nuvoloso sul resto del settentrione con piogge e temporali da sparsi a diffusi anche intensi specie su Liguria di levante e Friuli Venezia Giulia. Nel corso del pomeriggio tendenza a graduale miglioramento ad iniziare dalle zone alpine ma con precipitazioni, sempre in genere temporalesche, che persisteranno su basso Veneto ed Emilia-Romagna fino al termine della giornata.

Centro e Sardegna: al primo mattino molte nubi sulle regioni tirreniche con rovesci o temporali da sparsi a diffusi su Toscana in rapida estensione ad Umbria. Dalla seconda parte della mattinata le precipitazioni si porteranno anche sul resto delle regioni peninsulari risultando anche intense verso sera su Lazio centro meridionale, Marche e coste ed immediato entroterra dell'Abruzzo. Dal pomeriggio ulteriore estensione del maltempo anche alla Sardegna centrosettentrionale, anche se con fenomeni al più moderati. In serata miglioramento su Sardegna e Toscana.

Sud e Sicilia: iniziali ampi spazi di sereno su tutte le regioni ma con nubi in aumento nel corso della mattinata su Campania, appennino e coste ioniche della Calabria e sulla Sicilia centro settentrionale con deboli piovaschi associati. Attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio ma con temporali in arrivo sulla Campania centro-settentrionale per fine giornata. Sul resto del meridione, sempre a partire dalla tarda mattinata, la nuvolosità si presenterà in forma meno compatta e sottoforma soprattutto di nubi medio alte non in grado di apportare fenomeni degni di rilievo e tenderà comunque a diradarsi verso la serata.

Parziali schiarite al Nordovest dove qualche locale rovescio potrà interessare ancora le zone montuose e soprattutto la Liguria di levante. Tempo molto instabile sul resto del Nord e anche al Centro con rovesci sparsi e probabili temporali via via più diffusi e localmente anche di forte intensità. Nel pomeriggio rischio di isolati temporali anche nel nord della Sardegna e nelle zone interne della Sicilia. Sul resto del Sud cielo da poco a parzialmente nuvoloso. Si attenua il caldo con temperature in calo anche sensibile al Nordest, al Centro e nel nordovest della Sardegna. Venti fino a moderati sul Ligure, in di Maestrale sul mare di Sardegna.

Maltempo, a Civitanova rinviati i fuochi d'artificio

MERCOLEDI', FERRAGOSTO - A Ferragosto la perturbazione numero 2 del mese tenderà a scivolare verso Sud. Al nord residui temporali su basso Veneto ed Emilia-Romagna nel corso della mattinata, primo pomeriggio in successivo deciso miglioramento; prevalenza di ampi spazi di sereno sul resto del settentrione. Su Centro e Sardegna: rovesci e temporali anche intensi su Marche, Umbria orientale, Abruzzo ed in forma meno accentuata su Lazio in miglioramento durante la seconda parte della giornata. Isolati fenomeni nelle zone interne della Toscana in un contesto che vedrà ampi spazi di sereno sulla regione; cielo molto nuvoloso sulla Sardegna con piogge e locali temporali che si attenueranno dopo il tramonto. Sud e Sicilia: cielo molto nuvoloso o coperto con piogge e temporali da sparsi a diffusi più frequenti su Molise, Puglia garganica, Campania e Sicilia occidentale in estensione al resto della Puglia e alla Basilicata nel corso del pomeriggio. Isolati fenomeni sulla Calabria e su Sicilia settentrionale. Generale miglioramento in serata. 

Ferragosto 2018 last minute, ecco 10 mete low cost

Ferragosto 2018, che cosa fare a Milano - Bologna - Firenze

GIOVEDI' - Giovedì cielo sereno o poco nuvoloso al nord a parte temporanea nuvolosità sulle zone alpine con associati locali temporali pomeridiani. Nuvolosità a tratti diffusa al centro ed al sud e sulle due isole maggiori con piogge e locali temporali, piu' frequenti su Puglia, Basilicata e Calabria. Migliora in serata.

VENERDI' - Venerdì nuovo peggioramento al nord con piogge e temporali anche diffusi al nordovest e sulle zone alpine. Tornano i temporali pomeridiani nelle zone interne del centro e del sud. Sabato e domenica temporali sulle alpi e nelle zone interne del centro e del sud specie durante le ore più calde della giornata.