Previsioni meteo, arriva l'ondata di caldo. Temperature fino a 40 gradi (foto iStock)
Previsioni meteo, arriva l'ondata di caldo. Temperature fino a 40 gradi (foto iStock)

Roma, 27 luglio 2018 - E' ormai certo, secondo le previsioni meteo, l'arrivo del bel tempo e del super caldo per gli ultimi giorni di luglio e per la prima settimana di agosto. Tutto merito (o colpa, a seconda dei punti di vista) dell'anticiclone africano che tornerà a espandersi sull'Italia. Ilmeteo.it dice però che "dal 7 agosto finisce il caldo e non torna più". Insomma, quasi un annuncio di fine dell'estate: "Appare evidente un calo termico e piogge al Nord, Centro e Adriatiche", si legge nel sito. Ma è chiaro che si tratta di una tendenza a lungo termine, quindi meglio restate aggiornati.

Crema solare, pelle protetta: ecco gli errori da evitare

Intanto, quello che succederà nei prossimi giorni: temperature bollenti e afa. Oggi, comunica 3bmeteo.com, al Nord poco o parzialmente nuvoloso, con acquazzoni e temporali pomeridiani su Alpi, Prealpi e Appennino emiliano. Temperature stazionarie, massime tra 29 e 33. Al Centro poco nuvoloso, salvo addensamenti e locali temporali pomeridiani lungo l'Appennino, specie in Abruzzo, ma in esaurimento serale. Temperature in lieve aumento, massime tra 28 e 32. Al Sud prevalgono condizioni di bel tempo, salvo la formazione di qualche isolato temporale diurno lungo la dorsale appenninica. Temperature stabili, massime tra 27 e 31.

Eclissi 27 luglio, gli orari della luna di sangue. E Marte...

Eclissi 27 luglio, l'orario esatto per vederla meglio

Anche il Centro Epson Meteo segnala che tra oggi e domenica ci sarà prevalenza di tempo soleggiato grazie alla protezione dell'alta pressione, che però - sottolineano gli esperti - non occuperà con decisione la penisola e quindi non eviterà del tutto la formazione di temporali pomeridiani su Alpi e zone appenniniche, provocati da infiltrazioni di aria più fresca e instabile in quota. In ogni caso in questa parte finale della settimana, fatta eccezione per la modesta instabilità pomeridiana sui rilievi, il tempo rimarrà in generale bello e il caldo tenderà a intensificarsi in tutto il Paese. Le temperature aumenteranno soprattutto nelle regioni del Centro Nord e in Sardegna dove, a partire dal fine settimana, si toccheranno i 35-36 gradi. Si tratta di un'ondata di calore piuttosto intensa, spiegano i meteorologi , che potrebbe durare diversi giorni, almeno per una settimana.

Domenica il tempo sarà generalmente soleggiato e molto caldo su tutto il Paese. Durante il pomeriggio possibilità di locali e brevi temporali di calore attorno ai rilievi, più probabili su Alpi e Appennino settentrionale, ma possibili anche tra basso Lazio e Abruzzo e nelle zone interne della Calabria con occasionali sconfinamenti fino in costa. Temperature in ulteriore aumento, con valori oltre i 30 gradi in quasi tutta l'Italia e punte di 35-36 gradi in Val padana, zone interne e tirreniche del Centro e in Sardegna. Ventilato per vento di Maestrale sui mari meridionali.

Weekend al cinema: quali film vedere e perché

"Da lunedì si intensificherà l'afa"

La prossima settimana inizierà con tempo in prevalenza soleggiato, fatta eccezione la locale instabilità pomeridiana con temporali su Alpi e Appennino settentrionale. Caldo e afa si intensificheranno ulteriormente: tra lunedì e martedì si potranno registrare picchi massimi localmente vicini ai 40 gradi. Attualmente si prevedono temperature massime di 38 gradi a Firenze, 37 gradi in altri capoluoghi come Bolzano, Perugia, Roma e Sassari.

Una tendenza confermata anche da 3bmeteo.com

Con l'arrivo dell'ondata di caldo è bene ricordare le regole per evitare gli incendi.