Roma, 29 aprile 2018 - Sembrano ormai definite le previsioni meteo per i prossimi giorni: lunedì in gran parte stabile, primo maggio all'insegna del peggioramento del tempo su diverse regioni del Centro Nord e sul versante tirrenico, poi vortice ciclonico sull'Italia con forte maltempo. A essere colpita fin da subito sarà la Sardegna, poi tutto il Centro Nord. "Avremo tempo inizialmente soleggiato nella giornata di lunedì, ma con nubi in rapido aumento e piogge sparse su alcune regioni in vista del primo Maggio", conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Fabio Da Lio. "Ombrelli a portata di mano dunque nel corso di martedì soprattutto su Sardegna e regioni tirreniche centrali, ma poi anche al Nord Ovest, sull'Emilia e il versante adriatico entro la serata. Più soleggiato invece al Sud, specie sulla Sicilia e i settori ionici". Picnic e gite fuori porta potrebbero essere quindi guastate in molte regioni: meglio sfruttare la prima parte della giornata. Per chi invece è in ferie per tutto il ponte, il consiglio è quello di puntare sul lunedì. A rischio piogiga anche il Concertone di Roma.

Previsioni meteo, ponte 1 maggio 2018: ecco i temporali. "Poi forte ondata di maltempo"

Ponte del 1° maggio, dove andare: cinque mete

"Crollo delle temperature, anche di 8 gradi"

FASE DI MALTEMPO - "A partire da mercoledì il tempo sarà fortemente instabile sull'Italia" - prosegue Da Lio di 3bmeteo.com - "con piogge e temporali frequenti, seppur alternati a qualche schiarita". Andrà infatti approfondendosi un'area di bassa pressione che insisterà per qualche giorno sul nostro Paese, mantenendo condizioni di diffusa instabilità con locali episodi di maltempo, anche intenso. Non mancheranno comunque delle parentesi più asciutte, in particolare al Sud e lungo il versante adriatico. "Le temperature - aggiunge Da Lio - scenderanno sensibilmente nel corso della settimana, anche di 6/8 gradi nei valori massimi, con venti tesi a rotazione ciclonica, specie tra mercoledì e venerdì. Le massime saranno così comprese tra 15 e 20 gradi al Nord, qualche grado in più al Centro". Le temperature però saranno più miti al Sud, dove i valori caleranno soprattutto da giovedì. Da quel momento la colonnina di mercurio tornerà a scendere, riportando i valori nelle medie tipiche del periodo o andranno di poco sotto al Nord e sulle Tirreniche".

Venezia, arrivano i tornelli anti invasione di turisti

PRIMO MAGGIO, TUTTI D'ACCORDO - Anche il Centro Epson Meteo sottolinea che "nella giornata del Primo maggio" ci sarà "un netto peggioramento in Sardegna e, nel corso della giornata, sulle regioni centrali, per l'arrivo di una perturbazione (la n. 1 di maggio) che poi tra mercoledì e venerdì andrà a coinvolgere gran parte dell'Italia". Anche in questo caso gli esperti confermano che mercoledì la perturbazione darà origine a un'intensa circolazione ciclonica sul Mar Tirreno. Saranno possibili piogge diffuse al Centro Nord, anche forti sulla Sardegna, e rovesci sull'ovest della Sicilia. Questo vortice di bassa pressione determinerà un tempo variabile o perturbato anche nella giornata di giovedì su gran parte del Paese".

Simile anche la linea tracciata da ilmeteo.it