Le previsioni del tempo: freddo al Nord (foto iStock)
Le previsioni del tempo: freddo al Nord (foto iStock)

Roma, 2 dicembre 2019 - Le previsioni meteo della settimana che si è appena aperta lasciano intravedere una situazione piuttosto movimentata: subito piogge e temporali, poi aria fredda e a seguire un ciclone al Sud da tenere d'occhio. Il weekend dell'Immacolata dovrebbe trascorrere senza colpi di scena, che invece potrebbero presentarsi nei giorni successivi.

Maltempo a Firenze, è caos pioggia: viali allagati, proteste degli automobilisti

Meteo Emilia Romagna, l'allerta resta alta

Giù le temperature

Martedì 3 dicembre - dice ilMeteo.it - una spinta dell'alta pressione verso il nord Europa favorirà la discesa di venti freddi diretti sull'Italia: il meteo si manterrà tuttavia abbastanza tranquillo, salvo qualche incertezza sul basso Adriatico e sulle aree interne del Centro. Le temperature invece subiranno una graduale, ma netta diminuzione con le prime gelate anche in pianura al Nord in particolare nella notte tra martedì e mercoledì. 3bmeteo.com dice che "non possiamo parlare di una vera e propria irruzione fredda", ma anche gli esperti del sito spiegano che ci sarà "un calo termico anche consistente sulle regioni settentrionali e in parte sul medio Adriatico, con valori notturni che potranno andare sottozero in pianura al Nord".

Previsioni meteo, gelate al Nord. Temperature giù di 10 gradi. Maltempo al Sud

Città per città: le previsioni

(L'articolo prosegue dopo la mappa)

Torino - Milano - Bologna - Firenze - Roma - Napoli

Il ciclone al Sud Italia

Il team del sito ilmeteo.it avvisa che, successivamente, un insidioso ciclone abbraccerà un'ampia area compresa tra il nord Africa, la Spagna orientale fino al sud della Sardegna, dove sono attese forti piogge, che tenderanno a spostarsi in seguito verso le regioni centrali peninsulari.

Weekend dell'Immacolata e giorni successivi

Per il fine settimana al momento viene ipotizzato instabilità al Centro Sud e tempo migliore al Nord (protetto dall'alta pressione). 3bmeteo segala che successivamente è pronta a mettersi in moto "una massiccia irruzione di aria fredda e instabile polare marittima" che potrebbe raggiungere anche l'Italia. L'ipotesi è avanzata anche da ilMeteo.it che puntualizzata: "Se tutto verrà confermato con l'inizio della prossima settimana il quadro meteo-climatico potrebbe subire una decisa svolta verso un contesto più invernale". Seguiranno aggiornamenti.