Roma, 10 agosto 2020 - Sarà estate, con generale bel tempo. Sospiro di sollievo dunque per i vacanzieri, anche se non andrà sempre tutto liscio sul fronte meteo. La settimana di Ferragosto - dicono le previsioni del tempo - contraddistinta dal gran caldo e dall'afa sull'Italia, a causa di un ritorno dell'alta pressione nordafricana. I suoi effetti si stanno facendo sentire soprattutto al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna dove, fino a mercoledì, il termometro resterà stabilmente posizionato attorno alla soglia dei 35 gradi. Sono le previsioni dei meterologi di iconameteo.it. Nella seconda parte della settimana sarà il turno del Centro Sud e delle Isole maggiori. Qui le temperature potranno superare i 35 gradi e avvicinarsi anche ai 40, con la prospettiva di un clima rovente proprio nel weekend di Ferragosto.

Le zone a rischio temporali

Non mancherà però, si diceva, qualche disturbo. Gli esperti segnalano infatti che l'accumulo di calore e umidità nei bassi strati favorirà un aumento del rischio di temporali: inizialmente si svilupperanno attorno ai rilievi del Nord e lungo la dorsale appenninica, ma tra mercoledì e giovedì interesseranno localmente anche la valle padana.

Il meteo giorno per giorno

Nelle prossime ore, nel giorno della Notte di San Lorenzo e delle stelle cadentiil tempo sarà in prevalenza soleggiato e caldo sulla maggior parte delle regioni. Al Nord il clima diverrà più afoso. Nelle ore pomeridiane assisteremo allo sviluppo di nuvolosità attorno ai rilievi, con rovesci e locali temporali più probabili nei settori alpini e prealpini, sui rilievi della Calabria e della Sicilia. Le temperature massime non subiranno grandi variazioni: generalmente saranno comprese tra 30 e 34 gradi, con punte anche oltre i 35 gradi in Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Venti per lo più deboli o a regime di brezza, mari calmi o poco mossi.

Martedì 11 agosto rimarrà soleggiato e caldo su tutte le regioni; afa e foschia caratterizzeranno il meteo al Nord. Nelle ore pomeridiane o verso sera sulle aree alpine e sull'Appennino emiliano si svilupperanno alcuni temporali di calore. Temporali pomeridiani isolati saranno possibili anche nelle zone interne del Lazio e della Toscana e sui rilievi di Calabria e Sicilia. Temperature senza grandi variazioni, superiori alla norma in Sardegna e sulle regioni centro-settentrionali. I venti soffieranno per lo più deboli o a regime di brezza, moderati orientali sul Canale di Sardegna, dove si assisterà anche a un aumento del moto ondoso. In generale saranno calmi o poco mossi gli altri mari.

Nel primo pomeriggio di mercoledì 12 agosto si svilupperanno alcuni temporali di calore sull'Appennino emiliano e sulle aree alpine, specie quelle centro-orientali. Temporali saranno possibili anche sull'alta pianura veneta e sui rilievi di Calabria e Sicilia. Nella notte successiva possibili temporali sulla pianura piemontese e sull'ovest della Lombardia. Temperature in lieve rialzo al Sud e in Sardegna. Localmente i valori massimi saranno in calo al Nord. I venti saranno per lo più deboli o a regime di brezza, moderati orientali sul Canale di Sardegna: qui il mare sarà mosso o molto mosso, mentre gli altri bacini saranno calmi o poco mossi.

La mappa di 3bmeteo 

(L'articolo prosegue sotto alla cartina)

Il tempo di Ferragosto

Ilmeteo.it dice che nel weekend di Ferragosto l'anticiclone continuerà a proteggere l'Italia aumentando addirittura la sua potenza. Sabato 15 il sole sarà prevalente e le temperature molto calde e afose (punte di 43 gradi su Sardegna e Sicilia interne), domenica 16 qualche temporale in più interesserà l'arco alpino.