L’anticiclone Lucifero incombe ancora sul Belpaese
L’anticiclone Lucifero incombe ancora sul Belpaese

Le previsioni meteo di domani, sabato 14 agosto, confermano che l'imminente weekend sarà caratterizzato ancora dall’anticiclone africano Lucifero, che mantiene il tempo stabile all’insegna del caldo torrido. Se al Sud si registra un leggero calo delle temperature eccessive dei giorni scorsi, al Centro e al Nord si prevede un aumento di afa e ondate di calore che portano il termometro su massime attorno ai 40° fra Torino, Milano e Bologna. 

Sommario

Il team de iLMeteo.it comunica che sabato avremo una giornata “con sole prevalente al Nord, qualche temporale pomeridiano tra Val Pusteria e Dolomiti bellunesi”.
La città più calda potrebbe essere Terni (e il suo territorio), dove si sfioreranno i 42°.

La mappa e le temperature

(L'articolo prosegue sotto al widget)

Allargando lo sguardo alla domenica, sia iLMeteo che 3BMeteo concordano su una giornata in linea con il sabato. Se iLMeteo prevede “Domenica molto calda e prevalentemente soleggiata”, 3BMeteo annuncia “Si rinnovano condizioni di tempo stabile e assolato su tutti i settori con afa elevata nelle grandi città”. Ancora temperature altissime dappertutto, pur senza superare i 40 gradi. E cominciano a farsi sentire i temporali, seppur brevi e isolati, sulle Alpi centro-orientale. Ma Lucifero non demorde e fino alla fine della seconda decade di agosto dovrebbe tenere la Penisola nella sua morsa incandescente.

Le città da bollino rosso

Secondo il bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute sono ben 16 le città dove sabato 14 agosto scatterà l'allerta di 'livello 3'. Bollino rosso fino a Ferragosto per: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Napoli, Palermo, Perugia, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo.

Le previsioni di sabato 14 agosto

Nord Ovest
Giornata caldissima su tutto il Nord Ovest, con qualche nube pomeridiana sulle Alpi confinali ma senza piovaschi. Milano e Torino alle massime temperature dell’anno, con minime ben oltre i 24° e il termometro che sale fino a 39° e 37°.

Nord Est
Solo un rischio di pioggia pomeridiana sulle Alpi fra Veneto e Trentino, per il resto un sabato rovente con temperature pesanti: la massima a Venezia è di 35°, a Bologna arriva a 40°.

Centro e Sardegna
Tempo stabile e molto caldo su tutta la fascia centrale (Sardegna compresa), con con afa elevata nelle grandi città. Le massime restano molto alte (oltre 40° nell’interno di Lazio e Umbria), con massime di 37° a Roma e 34° a Napoli.

Sud e Isole
Afa e caldo su tutto il Sud, con un aumento della nuvolosità nel pomeriggio, ma senza conseguenze. Temperature sempre alte, ma meno che nei giorni scorsi: massima di 32° a Palermo.