17 mar 2022

Previsioni meteo, venerdì cielo grigio e qualche pioggia. Più freddo nel weekend

Un tappeto di nubi coprirà l'Italia da Nord a Sud, portando anche qualche precipitazione nevosa

Meteo venerdì 18 marzo: cielo coperto in tutta Italia
Meteo venerdì 18 marzo: cielo coperto in tutta Italia

Tutto confermato: dopo un breve blitz della primavera, temperature di nuovo in diminuzione. Le previsioni meteo di domani, venerdì 18 marzo, ci consegnano una giornata dalle tinte grigie sostanzialmente in tutta Italia, con un po' di instabilità sulle Alpi e piogge sparse soprattutto su alcune regioni del Sud. Nel weekend lo scenario atmosferico verrà condizionato dall'arrivo di un flusso di aria gelida dalla Russia, che dilagherà in Italia attraverso i Balcani, provocando un generale calo delle temperature, condito da qualche nevicata.

Il team de iLMeteo.it scrive che venerdì si osserverà un complessivo peggioramento del tempo, a fronte di un massiccio aumento delle nubi in tutto il Paese. Il cielo sarà coperto su gran parte delle regioni, con precipitazioni specie dal pomeriggio su medio e basso Adriatico, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna (dettagli in fondo all'articolo). Qualche debole pioggia interesserà inoltre i rilievi alpini di Nord Ovest: qui i meteorologi segnalano anche la possibilità di "nevicate rosse" sopra i 1.500 metri. I fiocchi potrebbero infatti trascinare al suolo un po' della sabbia del Sahara decollata in questi giorni sull'Europa sotto la spinta dei venti meridionali.

Gli esperti di 3BMeteo anticipano che nel fine settimana lo Stivale risentirà dell'azione combinata delle correnti fredde che soffieranno dai Balcani e di una depressione afro-mediterranea in movimento verso est. Stando agli ultimi aggiornamenti, sabato 19 marzo avremo tempo instabile sulle due Isole Maggiori, in Calabria e in Puglia, qualche fioccata sugli Appennini tra i 700-1000 metri e spruzzate di neve entro sera sui rilievi lombardi e piemontesi, intorno ai 700-900 metri. Domenica 20 marzo si preannuncia infine una spiccata variabilità sul medio adriatico e sui settori tirrenici meridionali, mentre dovrebbe calare la quota-neve sia sugli Appennini che sulle Alpi occidentali. Nel corso del weekend il clima si farà via via più fresco, con valori minimi e massimi in diminuzione, in particolare al Sud.

Non piove da cento giorni, Coldiretti: "A rischio un terzo del cibo italiano"

Le previsioni di venerdì 18 marzo

Nord Ovest
Cielo coperto, con qualche sporadica precipitazione sull'arco alpino, anche a carattere nevoso dai 1500 metri. Asciutto in pianura. Temperature massime: 14° a Genova e Milano, 12° a Torino.

Nord Est
Spessi addensamenti su tutte le regioni, ma con basso rischio di pioggia. Qualche timida schiarita nel pomeriggio sui settori orientali del Friuli-Venezia Giulia. Temperature massime: 20° a Bolzano, 14° a Bologna, 13° a Venezia.

Centro e Sardegna
Rovesci sulla Sardegna centro-settentrionale e isolate piogge in Abruzzo. Per il resto molto nuvoloso ma asciutto. Temperature massime: 16° a Cagliari e Roma, 15° a Firenze.

Sud e Isole
Instabile con piogge dal pomeriggio su Basilicata, Calabria centro-orientale e Sicilia ionica. Altrove coperto ma con precipitazioni quasi assenti. Temperature massime: 17° a Napoli e Palermo, 15° a Bari.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?