Previsioni meteo, nubifragi in vista dopo la tregua (foto iStock)
Previsioni meteo, nubifragi in vista dopo la tregua (foto iStock)

Roma, 14 dicembre 2019 - Torneranno le piogge la prossima settimana, anche molto forti dal 19 in poi, dicono le previsioni meteo (ma andando in là con i giorni cala come sempre l'attendibilità). Passata la tempesta di Santa Lucia, con la neve al Nord e venti di burrasca al Sud, e dopo il weekend di tregua, il tempo comincerà a peggiorare progressivamente. "Già dalla giornata di lunedì infatti ci aspettiamo le prime piogge, poi si formerà un vortice carico di maltempo che condizionerà il clima su parte dell'Italia", scrive ilMeteo.it.

Aggiornamenti: ecco il caldo anomalo

A metà settimana, tra mercoledì 18 e giovedì 19 dicembre, un vortice di bassa pressione potrebbe portare "nubifragi sulla Liguria e sull'alto Piemonte" con il rischio di "fenomeni alluvionali improvvisi". Nel mirino anche il Nord Est. E venerdì 20 dicembre - dice sempre ilMeteo.it - dovrebbe arrivare una nuova perturbazione atlantica, con "fortissime piogge" ancora al Nord Ovest. Successivamente il maltempo dovrebbe spostarsi al Centro Sud. 

3bmeteo.com entra meno nei dettagli al momento, ma afferma che "poprio a ridosso del prossimo weekend il flusso atlantico, fino a questo momento relegato a latitudini più settentrionali, potrebbe guadagnare terreno verso sud ed affacciarsi al Mediterraneo centro-occidentale con una serie di perturbazioni dirette verso Est". Meteogiornale.it, in un articolo in cui parla di un "meteo di nuovo piovosissimo", chiude così: "Il sunto del discorso è che l'inverno si prenderà una lunga pausa e tornerà in cattedra prepotentemente il meteo autunnale, fino a data da destinarsi".

Viaggi Capodanno 2020, le mete migliori: Italia, Europa e mondo

La mappa di 3bmeteo

(L'articolo prosegue sotto)

Clima, COP25 verso un sostanziale fallimento

Le previsioni meteo di domenica

Dopo uno sguardo alla prossima settimana, un passo indietro. Le previsioni di domani, domenica 15 dicembre non smentiscono le precedenti anticipazioni e descrivono una giornata prevalentemente soleggiata e asciutta in tutta Italia, salvo maggiori addensamenti a Nord Ovest. Si prospetta inoltre un clima a due facce, con valori tipici di inizio primavera al Centro Sud e temperature molto più fredde nelle regioni settentrionali.

Nord Ovest
Nubi diffuse su tutte le regioni, accompagnate da clima asciutto e belle schiarite nelle zone di pianura. In serata qualche debole pioggia sulla Liguria di Levante. Massime intorno a 8-9° a Torino e Milano.

Nord Est
Situazione tranquilla, con alternanza di nuvole e sole su tutte le regioni, in assenza di precipitazioni. Previsti 8° a Bologna e 10° a Venezia.

Centro
Più nuvoloso lungo il Tirreno con piogge occasionali sull'alta Toscana, per il resto bel tempo prevalente e vento in attenuazione. Temperature tiepide, con 15° a Firenze e 16° a Roma.

Sud e Isole
Cielo maggiormente coperto su Campania e Calabria tirrenica, in un contesto comunque privo di pioggia. Altrove tempo stabile e prevalenza di sole. Clima mite, con 18° a Bari e 19° a Palermo.