Maltempo: ombrelli aperti per la pioggia (ImagoE)
Maltempo: ombrelli aperti per la pioggia (ImagoE)

Le previsioni meteo di domani, domenica 20 dicembre, certificano un finale di weekend condizionato dalla presenza di una debole perturbazione atlantica, che porterà brutto tempo in diverse zone d'Italia. La situazione è tuttavia destinata a cambiare di nuovo nel corso della settimana di Natale.

Procedendo con ordine, il team de iLMeteo.it scrive che domenica il fronte perturbato innescherà piogge sparse su Nord Ovest, Emilia, alta Toscana da un lato; Sicilia e area ionica dall’altro. Nel mezzo verrà coinvolta anche la Sardegna, con la possibilità di locali fenomeni temporaleschi proprio sulle due Isole maggiori. I meteorologi segnalano anche qualche spruzzata di neve in corrispondenza dei rilievi alpini occidentali, sopra quota 1600 metri. Sui settori di Nord Est e al Centro il tempo risulterà invece più asciutto e, nonostante la nuvolosità persistente, la giornata potrebbe riservare anche qualche bella parentesi soleggiata. Nessun particolare scossone per quanto riguarda le temperature, che in relazione al periodo continueranno a garantire un clima mite specie al Centro Sud.


Il passaggio di correnti instabili provocherà un po' di piogge anche lunedì 21 dicembre, con ulteriori rovesci e temporali al Sud e in Sicilia, oltre a residui piovaschi su Liguria, Emilia e Lombardia (e nuove fioccate sulle Alpi). Da martedì 22 dicembre un timido rinforzo dell'alta pressione tornerà a regalare maggiore stabilità atmosferica: lo sostengono anche gli esperti di 3BMeteo, secondo cui "l'anticiclone rimarrà la figura dominante fino a ridosso dei giorni di Natale". Dalla Vigilia un nuovo impulso freddo dovrebbe però investire lo Stivale, indirizzando lo scenario verso un Natale rigido e instabile, "tanto che la neve potrebbe cadere a quote basse, non solo al Nord". La tendenza meteo dovrà però trovare conferma nei prossimi bollettini.

Le previsioni nel dettaglio di domenica 20 dicembre

Nord Ovest
Tempo moderatamente instabile, con piogge non troppo intense su Liguria, basso Piemonte e settori occidentali della Lombardia. Deboli nevicate sulle Alpi ad alta quota, specie in Val d'Aosta. Temperature massime: 9° a Milano e Torino.

Nord Est
Cielo mediamente coperto, con piogge sull'Emilia, in attenuazione nel corso della giornata. Banchi di nebbia al mattino; sprazzi di sole sui rilievi del Trentino-Alto Adige. Temperature massime: 10° a Venezia e Bologna.

Centro
Piogge al mattino sull'alta Toscana e al pomeriggio sulla Sardegna meridionale (qui locali temporali). Nuvolosità diffusa altrove, ma con possibili schiarite in particolare sul versante tirrenico. Temperature massime: 15° a Roma e Firenze.

Sud e Isole
Piogge su Sicilia e Calabria ionica (possibili temporali), con peggioramenti verso sera anche sul Salento. Per il resto, nuvoloso ma abbastanza asciutto. Temperature massime: 15° a Napoli, 14° a Bari, 16° a Palermo.