Meteo, strada allagata nel Varesotto il 7 giugno (foto Ansa)
Meteo, strada allagata nel Varesotto il 7 giugno (foto Ansa)

Roma, 16 giugno 2020 - Per il momento, la situazione non cambia: avanti con i temporali. Il nostro Paese - piegfano gli esperti di previsioni meteo - si trova inserito in un flusso di correnti instabili collegate a una serie di vortici ciclonici che dall'oceano Atlantico si dirigono velocemente verso i Balcani. IlMeteo.it sottolinea che questa situazione favorisce appunto lo sviluppo di molti rovesci. Dalle Isole Azzorre l'alta pressione che ne porta il nome si prepara ad invadere il nostro Paese, ma si dovrà ancora pazientare un po'. Il team del sito avvisa che oggi l'atmosfera risulterà ancora fortemente instabile su gran parte delle regioni. Se al Nord Est e in Lombardia il cielo sarà coperto, ma con scarse piogge in pianura, sui settori alpini e prealpini si svilupperanno temporali a carattere sparso, specie dal pomeriggio (forti in serata sul Piemonte settentrionale). Non andra' meglio nemmeno al Centro Sud con rovesci e temporali possibili su gran parte delle regioni peninsulari, sarà soleggiato invece su Sardegna e Sicilia.

Mercoledì e giovedì

Da mercoledì 17 giugno i temporali saranno via via meno frequenti al Centro Sud, ancora probabili su Alpi, Prealpi e occasionalmente sulle pianure del Nord. Giovedì 18 giugno l'attività temporalesca interesserà ancora le Alpi e questa volta anche il Triveneto, altrove il sole sarà prevalente e le temperature in aumento.

Il tempo del weekend

Da venerdì 18 e nel corso del weekend la pressione aumenterà ulteriormente, anche al Nord. Il sole sarà via via più prevalente su gran parte delle regioni, i temporali saranno occasionali e a sviluppo diurno e interesseranno soltanto alcuni settori delle Alpi. Le temperature subiranno un'ulteriore crescita. 3bmeteo comunque spiega che le temperature "non eccederanno e non riusciranno a raggiungere punte elevate da piena estate", ma nel weekend i 30 gradi "sono attesi in Val Padana" e valori anche superiori in Sicilia.

Coronavirus, le mete europee più sicure per le vacanze dell'estate 2020

La mappa di 3bmeteo

(L'articolo prosegue dopo la mappa)

L'arrivo dell'estate

IlMeteo.it annuncia infine il grande ritorno dell'alta pressione delle Azzorre che da lunedì 22 giugno invaderà l'Europa e l'Italia portando tanto sole e un caldo gradevole su gran parte delle regioni.