Freddo e neve in arrivo
Freddo e neve in arrivo

Roma, 10 dicembre 2019 - Pioggia e neve stanno per abbattersi sull'Italia, come annunciato nelle previsioni meteo dei giorni scorsi. Ancora venti di burrasca sulle regioni del Sud, con allerta gialla della protezione civile in Calabria e Sicilia. E' questo il quadro - poco rassicurante - sulle condizioni del tempo dei giorni a venire. Vediamo cosa succederà nelle prossime ore.

Previsioni meteo, neve in pianura: le città nel mirino nelle prossime ore

Freddo e neve al Nord

Il freddo sta travolgendo l'Italia, con le temperature che si stanno gradualmente abbassando. In alcune regioni - sottolineano gli esperti de ilmeteo.it - il termometro è già sceso sotto lo zero. Già da domani - mercoledì 11 dicembre - le minime al Nord saranno sotto lo zero. La stessa situazione andrà avanti anche giovedì - senza particolari variazioni - con temperature ancora rigide per il periodo. I meteorologi di 3bmeteo.com prevedono fiocchi di neve a quote basse tra mercoledì sera e giovedì mattina su gran parte del Nord, in particolare sulla Val Padana a causa del fronte in arrivo dal Nord Atlantico. La buona notizia è che il fronte sarà rapido con un miglioramento già da giovedì e le ultime deboli precipitazioni su Lombardia, Emilia e Veneto con neve dai 300/400metri sull'Appennino Emiliano.

Dove andare in vacanza a Natale: i luoghi e le mete migliori

Tutti i dettagli nella mappa di 3bmeteo

(L'articolo prosegue sotto)

Allerta meteo su Calabria e Sicilia

Di pari passo però la situazione peggiorerà al Centro-Sud dove "una depressione di origine atlantica, posizionata sul Mediterraneo centrale, determina condizioni di instabilità, attivando - spiega il Dipartimento della protezione civile - una decisa ventilazione dai quadranti settentrionali che, dalle regioni centrali, si estenderà a tutto il Meridione". E la Protezione civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse. L'avviso prevede dal tardo pomeriggio di oggi, martedì 10 dicembre, venti forti settentrionali, con raffiche di burrasca o burrasca forte, su Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Sono previste mareggiate sulle coste esposte. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, mercoledì 11 dicembre, allerta gialla in alcuni settori di Calabria e Sicilia.

Groenlandia, il ghiaccio si scioglie sempre più rapidamente

Venerdì un'altra perturbazione

E non è finita qui: venerdì un'altra perturbazione porterà - è ancora 3bmeteo.com - piogge su Piemonte, Liguria, Lombardia ed ovest Emilia e neve sulle Alpi dai 300/500metri, 800/1000metri sull'Appennino Emiliano. Piogge si prevedono anche sulle regioni tirreniche dalla Toscana alla Sicilia con alcuni fiocchi sull'Appennino centro-settentrionale dai 1000m.

Il meteo nel weekend

Se ci aspettano dunque giornate di neve e burrasche, possiamo consolarci dando uno sguardo al meteo che ci riserverà il weekend, quando le temperature cominceranno a rialzarsi regalandoci un ritorno del bel tempo, specialmente al Centro Sud. Al Nord il clima sarà un po' più rigido e al mattino saranno possibili ancora le gelate, ma le giornate saranno comunque più miti.