Neve, una foto dall'alto (Ansa)
Neve, una foto dall'alto (Ansa)

Roma, 7 gennaio 2022 - L'inverno rialza la voce (per ora): nel weekend nuova irruzione artica. Una perturbazione porterà neve copiosa nelle regioni adriatiche e i fiocchi bianci potranno fare la loro comparsa anche lungo le coste. Le previsioni di IlMeteo.it annunciano un crollo verticale delle temperature in tutta Italia. Al Nord torneranno le nebbie.

Sommario

Dove cadrà la neve

Domenica 9 gennaio gli effetti del maltempo dovrebbero riguardare in particolare "l'Appennino, fino a quello meridionale, risultando anche consistenti e con neve fino a quote collinari o quasi pianeggianti sui settori toscani ed umbro-marchigiani", scrive 3bmeteo.

Il meteo della prossima settimana

Gli esperti scrivono poi che "la nuova settimana comincerà ancora all'insegna della neve che cadrà sulla dorsale appenninica fino a quote collinari, anche abbondante sul versante adriatico centrale. Si esauriranno invece le nevicate sulle Alpi e tornerà a rinforzare l'anticiclone, aprendo forse una fase stabile e mite su tutte le nostre montagne".

Tra Atlantico e Artico

Tornerà dunque l'anticiclone, ma - scrive Meteogiornale.it -  "non sembra avere le stesse caratteristiche dell’incubo che ci ha accompagnato tra fine 2021 e inizio 2022". Perché "non avrà la stessa capacità di spingere verso levante. Inoltre, non sembra esserci una solidità anticiclonica in grado di durare troppo a lungo". E "le ultime proiezioni meteo indicano infatti subito dopo metà mese un possibile collasso di questo anticiclone, che tornerebbe ad arretrare in Atlantico aprendo la strada a un corridoio di fredde correnti artiche sospinte da un vortice scandinavo". 

Mappa 3bmeteo: previsione