Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 giu 2022

Caldo ancora in aumento. Previsioni meteo: verso 40 gradi anche a Roma, Bologna e Firenze

Crescono le città da bollino rosso. Anche la prossima settimana potrebbe essere tutta all'insegna dell'afa

22 giu 2022

Roma, 22 giugno 2022 - Italia sempre più stretta nella morsa dell'afa e del caldo record, anomalo in particolare per questo periodo dell'anno. Secondo l'ultimo bollettino delle ondate di calore del ministero della Salute, sarà allerta di livello 3 (bollino rosso), il più elevato, domani in quattro città (Bologna, Bolzano, Firenze e Perugia) e dopodomani in sette (Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Perugia, Pescara e Rieti).

Allerta di livello 2, invece (bollino arancione) domani in dieci città (Ancona, Brescia, Campobasso, Catania, Milano, Palermo, Pescara, Rieti, Trieste e Verona), dopodomani ancora in dieci (Ancona, Brescia, Catania, Frosinone, Messina, Milano, Palermo, Reggio Calabria, Trieste e Verona). Il livello 2 indica "condizioni meteo che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili", il livello 3 "condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche. Tanto più prolungata è l'ondata di calore - avverte il ministero - tanto maggiori sono gli effetti negativi attesi sulla salute").

Il fiume Po senza acqua vicino a Piacenza (Ansa)
Il fiume Po senza acqua vicino a Piacenza (Ansa)

Divampano incendi da Nord a Sud

In ulteriore aumento anche le temperature, specie quelle percepite: domani sono previsti picchi di 36 gradi a Catania, Milano, Trieste e Verona, dopodomani picchi di 38 gradi ad Ancona, di 37 a Messina, di 36 a Catania, Firenze, Frosinone, Milano, Reggio Calabria e Verona.

Siccità in Italia, le tre cause principali della tempesta perfetta

L'inizio della prossima settimana, dice ilMeteo.it, sarà ancora più bollente, con Roma, Bologna e Firenze che potrebbero avviarsi verso i 40 gradi. 3bmeteo dice che "il gran caldo potrebbe proseguire anche nei giorni immediatamente successivi, a causa dell'estensione dell'anticiclone nord africano fino ai paesi dell'Europa centro-orientale, passando quindi per tutto lo Stivale. Se la tendenza sarà confermata tutte le nostre regioni si ritroverebbero in condizioni climatiche canicolari, con l'apice del caldo al Sud e sulle isole maggiori, fino alla fine del mese di giugno".

La mappa di 3bmeteo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?