Nuvole Pescara (Foto Valentina Maciocia su Twitter)
Nuvole Pescara (Foto Valentina Maciocia su Twitter)

Pescara, 12 marzo 2019 - Un risveglio fantastico, quasi fantascientifico a Pescara. Sul web e sui social sono iniziate a girare da ieri delle bellissime foto e video di nuvole che ricordano onde giganti. "Avanzano piano piano, sono nere e fanno quasi paura", scrive Roberta su Twitter. Un fenomeno, quello delle nuvole di Pescara, che tecnicamente si chiama "Shelf Cloud". Ecco cos'è, spiegata dagli esperti. Ma prima, qualche foto e video dai social. 

Lo Shelf Cloud, spiega il Centro Meteo Italiano, è una tipologia di nubi comunemente detta "a mensola", solitamente associata ad una formazione temporalesca. Queste nuvole, informano ancora gli esperti del CMI, si originano quando intense avvezioni fredde si scontrano con masse d'aria calda e umida. Da non confondere, infine, le Shelf Cloud con le nubi a muro, le quali invece di comparire sul bordo avanzante del temporale, sono poste sul retro e a volte possono dar vita anche a tornadi mesociclonici. 

Non solo Pescara. Tutti gli abruzzesi sono con il naso all'insù per ammirare lo strano fenomeno delle nubi a mensola. Ad ammirarlo, non senza apprensione, i cittadini sulle coste anche nelle province di Teramo e Chieti. Le previsioni meteo avevano annunciato bruschi rovesci sul territorio, ma al posto della pioggia è arrivato invece il particolarissimo fenomeno dello "Shelf Cloud". L'enorme nuvola nera ha portato con sé un vento fortissimo lasciando più per la sua forma, che per la sostanza, tutti a bocca aperta.