Meteo, la neve a Parma il 12 dicembre 2019 (Ansa)
Meteo, la neve a Parma il 12 dicembre 2019 (Ansa)

Roma, 12 dicembre 2019 - La neve è arrivata e ha aperto ufficialmente la stagione invernale. Previsioni meteo rispettate dunque: fiocchi sono caduti in particolare sulla Pianura padana (in particolare tra Lombardia, Emilia e Veneto), senza portare comunque particolari disagi.

La neve a Padova (foto Ansa)

Influenza, si avvicina il periodo epidemico: quasi un milione di colpiti

Sarà un venerdì di maltempo

Venerdì 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, un'altra più intensa perturbazione porterà uno scombussolamento meteo su tutta Italia. IlMeteo.it spiega che sarà sospinta da violenti venti di Maestrale, Libeccio e Ponente che soffieranno fino a 150 km/h (sulle valli appenniniche del Sud). Sarà una giornata da lupi. Al Nord la neve cadrà fino in pianura su Piemonte e Lombardia, sarà copiosa sulle Alpi e sulle Prealpi. A Milano il Comune ha attivato il Centro Operativo Comunale presso la centrale operativa della Protezione Civile a partire dalla mezzanotte di oggi. Sarà effettuato un aggiornamento sulle condizioni meteo per coordinare gli interventi necessari in caso di nevicate o gelate. 3bmeteo inserisce nella lista anche anche "Emilia, alta pianura e fascia pedemontana veneta, alta pianura e pedemontana friulana". Al Centro - spiega ilMeteo.it - piogge forti con temporali e possibili nubifragi interesseranno Toscana, Lazio, Umbria, Campania e Calabria. Intense mareggiate sulle coste tirreniche e su quelle della Sardegna, come detto poi il vento soffierà fino a 100 km/h, e anche di più sulle valli appenniniche. 3bmeteo parla di "possibili danni e disagi" e invita a "prestare attenzione".

Scuole chiuse a Roma e Napoli

A Roma a preoccupare sono soprattutto il vento e il rischio di allagamenti: la sindaca Virginia Raggi ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado, oltre a parchi, cimiteri e ville storiche. Questo pomeriggio è stato aperto il Centro operativo comunale (Coc) che include tutte le strutture comunali e municipali deputate a coordinare l'attività mirata a fronteggiare il rischio di allagamenti e limitare eventuali disagi. "Le previsioni regionali indicano per domani piogge con rovesci temporaleschi, la presenza di forti venti di burrasca con raffiche di tempesta e forti mareggiate lungo le coste", spiega il Campidoglio.
Scuole chiuse anche a Napoli, dove il primo cittadino Luigi De Magistris ha invitato la popolazione a limitare gli spostamenti a quelli strettamente necessari.  

Le mappe di mari e venti

La cartina di 3bmeteo

(L'articolo prosegue dopo la mappa)

Le previsioni del tempo per l'Europa

Il meteo del weekend

Gli esperti comunicano che il maltempo abbandonerà l'Italia nel weekend. Sabato 14 dicembre il tempo sarà ancora molto ventoso, ma le piogge interesseranno soltanto il basso Tirreno (Calabria e messinese) mentre il sole sarà prevalente sul resto d'Italia. Domenica 15 dicmebre cominceranno a soffiare venti meridionali, il tempo sarà asciutto anche se spesso molto nuvoloso al Nord. Le temperature cominceranno a salire fino a valori piuttosto miti di giorno, segnatamente al Centro Sud.

Cinema, i film da vedere nel weekend 13-15 dicembre. I trailer

Un sguardo verso Natale

Meteogiornale.it - che spesso si focalizza sulle previsioni meteo a lungo termine - ipotizza per la prossima settimana "lo sviluppo di un'intensa ciclogenesi mediterranea" che potrebbe "colpire più direttamente il Centro Sud dell'Italia e le due Isole Maggiori, dove potrebbero aversi piogge persistenti e anche pericolose, trattandosi di un vortice alimentato da flussi africani". Dicembre potrebbe proseguire dunque con "perturbazioni a raffica". Si tratta chiaramente di una tendenza: andranno seguite evoluzioni e dettagli.