Le previsioni del tempo per i prossimi giorni: pioggia e neve a ripetizione (3bmeteo)
Le previsioni del tempo per i prossimi giorni: pioggia e neve a ripetizione (3bmeteo)

Milano, 28 gennaio 2019 - Ulteriori conferme dalle previsioni meteo sull'ondata gelida che dovrebbe colpire l'Italia nelle prossime ore, con perturbazioni a ripetizione, che porteranno pioggia, ma soprattutto neve. L'inverno continua dunque a spingere sull'acceleratore con un lungo periodo di maltempo. IlMeteo.it sottolinea che la settimana che si sta aprendo si preannuncia ricca di sorprese con una serie di vortici ciclonici e gelide correnti in discesa dall'Artico.

"Ci attende una settimana decisamente inquieta e turbolenta dal punto di vista meteorologico, con frequente maltempo e neve anche a quote basse", confermano anche le previsioni del tempo del meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che spiega: "Numerosi vortici freddi a spasso per l'Europa piloteranno una serie di perturbazioni sull'Italia con piogge, temporali, specie sulle tirreniche, e nevicate a tratti in pianura su parte del Nord".

L'INIZIO DELLA SETTIMANA - IlMeteo.it avvisa che nel corso della giornata di oggi, correnti via via più fredde ed instabili in discesa dal Polo Nord raggiungeranno il nostro Paese dando vita a un peggioramento con precipitazioni intense specie sui settori tirrenici tra Toscana, Lazio, Umbria, Campania, Calabria e Sardegna. Col passare delle ore è attesa qualche debole piogge tra Romagna e Marche. 

LA 'BOMBA DI NEVE' - La giornata di martedì 29 gennaio sarà caratterizzzata da una breve tregua, ma già dalla notte dello stesso giorno un nuovo impulso gelido in arrivo dal Nord Europa porterà un'ondata di maltempo a partire dalla Regioni del Nord. La situazione previsionale pare in evoluzione. Comunque ilMeteo.it evidenzia che "dando uno sguardo agli ultimi aggiornamenti dei modelli meteo (Ecmwf) possiamo vedere un veloce passaggio instabile con nevicate fino in pianura tra Piemonte, Lombardia e province occidentali dell'Emilia." Anche Milano potrebbe quindi rivedere la neve con alcuni centimetri di accumulo e temperature decisamente fredde. Non è escluso che i fiocchi possano scendere fin sulle coste della liguria grazie anche all'azione della tramonta scura, come è accaduto nel corso dell'ultimo peggioramento. la perturbazione poi scivolerà verso il resto dell'Italia portando rovesci e temporali, localmente intensi, in particolare su Toscana, Lazio, Campania, Calabria e sulle due isole maggiori. Abbondanti nevicate sull'appenino oltre i 500/600 metri.

NUOVO BLITZ NEL WEEKEND - Ma il maltempo andrà avanti per tutta la settimana. Ilmeteo.it dice infatti che tra venerdì 1 e sabato 2 febbraio una vasta area depressionaria in arrivo dal Polo Nord farà il suo ingresso sull'Italia facendo peggiorare rapidamente le condizioni meteo. Mancano ancora diversi giorni - sottolineano gli esperti - ma al momento i nostri modelli indicano la possibilità di abbondanti nevicate fin sulla pianura al Nord Ovest con accumuli superiori ai 20 centimetri a Torino e Milano. Il vortice ciclonico poi si approfondirà sul Mar Tirreno richiamando umidi ed instabili correnti di Libeccio che forniranno ulteriore carburante all'ondata di maltempo che investirà buona parte delle Regioni del Centro Sud con rovesci e temporali intensi.

VENERDI' (FINALMENTE) TANTA NEVE SULLE ALPI - Il sito 3bmeteo dice che la perturbazione di venerdì "sarà la più incisiva della serie e colpirà soprattutto Nord, centrali tirreniche e Sardegna con precipitazioni diffuse e a tratti abbondanti in particolare a ridosso dei rilievi. Nevicate finalmente copiose interesseranno le Alpi inizialmente fino al fondovalle, ma con quota in progressivo rialzo su quelle centro-orientali. Neve fino in pianura tra Lombardia occidentale, Piemonte, entroterra savonese, inizialmente a quote collinari sul resto del Nord ma in netto rialzo in giornata. Tendenza a pioggia fin sulle alte quote anche sull'Appennino". Ma "la situazione resta comunque ancora molto delicata e in fase di analisi e aggiornamento", concludono da 3bmeteo.com.

CUBA_36571601_154232