Roma, 28 dicembre 2020 - Il peggioramento del tempo che si è innescato nel giorno di Natale durerà a lungo. L'ondata di maltempo delle ultime ore, che ha portato fitte nevicate a Milano e in buona parte del Centro Nord, potrebbe essere solo l'inizio, secondo gli esperti di previsioni meteo

Maltempo, violenta mareggiata a Napoli. De Magistris: "Anno terribile non ci fermerà"

IlMeteo.it, in un articolo che illustra la tendenza, parla di "atmosfera in tilt da Capodanno", con "pioggia e neve per tanti giorni consecutivi" causati da "impulsi gelidi in serie". Il sito sottolinea: "E' come se si fosse in sostanza aperta una sorta di 'autostrada' che permette alle correnti fredde e perturbate di muoversi velocemente e senza ostacoli dal Polo Nord fino al nostro Paese".

Meteo: le previsioni per l'Europa

"Secondo gli ultimi aggiornamenti - si legge - un nuovo vortice ciclonico, sospinto e alimentato da correnti polari, potrebbe investire in pieno l'Italia dando il via all'ennesimo peggioramento invernale proprio a nella notte di San Silvestro", a carico "delle nostre regioni settentrionali". 

Anche nei prossimi giorni il clima resterà freddo. "Nuove perturbazioni attese su buona parte d'Italia almeno fino a mercoledì", sottolinea 3bmeteo. Per domani, martedì 29 dicembre, "rovesci sin da inizio giornata sul Levante Ligure, anche temporaleschi. Qualche pioggia anche su Calabria tirrenica, ma anche su Veneto e Friuli VG. In giornata fenomeni in netta intensificazione in Toscana con rovesci e temporali in estensione alle restanti aree tirreniche, dove si intensificheranno in serata. Neve sull'Appennino dai 1000/1200 metri. Piogge in intensificazione in giornata sul Triveneto, la sera anche su est Lombardia, con neve dai 200/400 metri".

Freddo record sull'Altopiano di Asiago: quasi -42 alla dolina di Campo Magro

La mappa di 3bmeteo

Le previsioni meteo città per città