Martedì 23 Luglio 2024

Allerta caldo: 9 città da bollino rosso sabato. Weekend torrido: le temperature previste

Ondata anche in Francia, dove il governo ha riunito l’unità di crisi interministeriale. Secondo gli esperti potrebbe trattarsi dell’episodio di calore più intenso di tutta l'estate ma anche uno dei più tardivi mai registrati nell'Hexagone

Roma, 17 agosto 2023 – Fase di caldo intenso, che diventerà torrido nel fine settimana, in tutta Italia, con molte città da bollino rosso. Confermate dunque le previsioni meteo che vedono molti giorni in compagnia dell’anticiclone africano.

Secondo l'ultimo bollettino delle ondate di calore diffuso dal ministero della Salute, domani, venerdì 18 agosto, l'allerta di livello 3 (‘bollino rosso’) riguarderà cinque città (Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze e Perugia) mentre a Campobasso, Frosinone, Latina, Rieti, Roma e Verona sarà allerta di livello 2 (‘bollino arancione’).

Sabato 19 agosto 9 città da bollino rosso
Sabato 19 agosto 9 città da bollino rosso

Situazione peggiore sabato 19 agosto, quando le città da ‘bollino rosso’ saranno nove (Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Latina, Perugia, Rieti e Roma) e quelle da ‘bollino arancione’ cinque (Frosinone, Palermo, Torino, Trieste e Verona).

Approfondisci:

Caldo estivo, tessuti e colori per un look impeccabile anche a 40 gradi

Caldo estivo, tessuti e colori per un look impeccabile anche a 40 gradi

Sempre sabato le temperature percepite toccheranno picchi di 38 gradi a Firenze, Latina e Messina; 37 a Bologna, Frosinone, Verona, Milano, Napoli e Reggio Calabria.

Approfondisci:

Le 10 cose da non fare con il caldo record (anche se sei in buona salute)

Le 10 cose da non fare con il caldo record (anche se sei in buona salute)

La mappa di 3bmeteo

Le temperature città per città

Timori anche in Francia

L’Italia non è l’unico paese europeo investito dall’ondata di caldo. Da domani una parte della Francia vedrà le temperature salire fino a 40 gradi e oltre. E' motivo di preoccupazione per il governo e la premier Elisabeth Borne convoca l'unità di crisi interministeriale. Come riferito dalla sede di Matignon, la riunione si terrà alle 17 e sarà presieduta dal direttore di gabinetto del primo ministro, con la partecipazione dei ministeri dell'Interno, della Sanità, delle Solidarietà, dell'Agricoltura e dei Trasporti oltre che delle prefetture e dei servizi competenti dei dipartimenti colpiti dal caldo estremo.

Secondo le previsioni di Meteo France, a partire da domani e soprattutto durante il prossimo fine settimana, potrebbe verificarsi l'episodio di calore più intenso di tutta l'estate ma anche uno dei più tardivi mai registrati nell'Hexagone per un fine agosto.

Da questa mattina sono stati posti in stato di vigilanza arancione per temperature elevate ben sette dipartimenti: Loira, Alta Loira, Ain, Ise're, Rodano, Savoia e Alta Savoia. Nei giorni scorsi a bruciare sono state le foreste dei Pirenei Orientali.

Approfondisci:

India: la capitale Delhi studia piano per picchi di caldo

India: la capitale Delhi studia piano per picchi di caldo