Zendaya e Tom Holland
Zendaya e Tom Holland

Il successo porta con sé un sacco di attenzioni e la fama raggiunta dall'attrice Zendaya e dal collega Tom Holland ha fatto sì che emergesse un curioso dietro le quinte: Amy Pascal, produttrice dei film di 'Spider-Man' ha infatti rivelato di avere scoraggiato le due star dal fare coppia, esattamente come aveva fatto in precedenza con altri interpreti dell'Uomo Ragno. Il suo invito è però rimasto senza risposta, tutte le volte.

La singolare richiesta della produttrice

Amy Pascal ha prodotto 'Spider-Man: Homecoming', 'Spider-Man: Far from Home' e anche il recente 'Spider-Man: No Way Home', oltre al film d'animazione 'Spider-Man: un nuovo universo'. Ha insomma parecchia voce in capitolo, quando si parla dell'Uomo Ragno, e aveva modo di dire la sua anche nelle sue precedenti incarnazioni, quelle fuori dall'ala di Marvel Studios. Nel corso di un'intervista concessa al New York Times, Amy Pascal ha detto di avere chiesto a Zendaya e Tom Holland di evitare coinvolgimenti amorosi, perché complicano solo le cose quando devi interpretare una coppia all'interno di un franchise di successo: "Un attimo dopo averli scritturati li ho presi da parte, separatamente, e ho fatto loro una piccola predica, dicendo di non fare coppia nella vita vera. O almeno di provare a non farlo".

Tutti gli Spider-Man si innamorano della coprotagonista

"Ho dato il medesimo consiglio ad Andrew (Garfield) ed Emma (Stone)", ha continuato Pascal, "ma nessuno di loro mi ha dato ascolto". Infatti ora Zendaya e Tom Holland si frequentano, a loro tempo l'hanno fatto pure Garfield e Stone (rimasti insieme per quattro anni) e prima ancora la medesima cosa era successa a Tobey Maguire e Kirsten Dunst (storia durata la metà del tempo). Insomma, sembra inevitabile che l'interprete di Spider-Man si innamori dell'attrice che interpreta la donna che ama su grande schermo, si tratti di MJ o di Gwen Stacy.

Resta da capire se le preoccupazioni di Amy Pascal sono eccessive oppure no: Maguire e Dunst si misero insieme durante le riprese del primo 'Spider-Man' e si lasciarono prima di iniziare a lavorare al sequel. Ciononostante l'alchimia su grande schermo ha continuato a essere credibilissima e le vite di entrambi hanno preso una piega positiva. Idem per Garfield e Stone.