Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
29 mag 2022

Yves Rocher La filiale italiana è diventata società Benefit

29 mag 2022

Dal premio ’Terre de femmes’ al titolo di ’Società Benefit’, passando dalle iniziative ambientali ai nuovi progetti: Yves Rocher guarda al futuro con grande chiarezza come spiega il general manager Italia Carlo Bertolatti (nella foto sopra). "Agiamo su diversi fronti – spiega – per riuscire a portare avanti i valori di Mr Yves Rocher di ’Ridare alla natura ciò che ci ha donato’ e continuiamo a rimanerne fedeli dal 1959. I nostri 20 Laboratori ospitano 200 esperti ricercatori che ogni giorno si impegnano per migliorare naturalità ed efficacia delle formule, cercando di trarre sempre il meglio dalla natura per la nostra pelle, senza però sfruttare le risorse naturali. Lavoriamo sul prodotto e sul packaging per cercare di ottimizzare l’impiego di carta e di eliminare completamente l’utilizzo della plastica. Il prossimo step è quello del Gruppo Rocher, di diventare B Corp entro il 2025 – dice Bertolatti –. Il progetto sicuramente più pioneristico e visionario invece è quello di Plant For Life, avviato nel 2007 quando parlare di piantare alberi sembrava una cosa nuova, strana e lontana. L’iniziativa ha permesso di piantare 100 milioni di alberi dalla sua nascita fino al 2020 e oggi si muove verso un altro ambizioso traguardo, quello di 135 milioni di alberi entro il 2025". Sul premio Terre de femmes, vinto quest’anno da Sofia Bonicalza, aggiunge: "Il nostro punto d’appoggio è la Fondazione Yves Rocher, nata nel 1991 per volere dello stesso Mr Yves Rocher".

Nicole Fouquè

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?