Con 222 metri di lunghezza, Somnio sarà lo yacht più grande del mondo - Foto: vard.com
Con 222 metri di lunghezza, Somnio sarà lo yacht più grande del mondo - Foto: vard.com

Per la serie "vita da nababbi", nel 2024 sarà varato il mega yacht Somnio, che al tempo stesso è una nave da crociera e un condominio di lusso. I passeggeri saranno infatti esclusivamente i privilegiati proprietari dei 39 appartamenti distribuiti sui sei ponti, dotati di cucina, biblioteca, palestra, sale da pranzo interne ed esterne, e personalizzabili con ogni sorta di amenità che si desideri. Ovviamente per aggiudicarsene uno non basterà procedere come per una multiproprietà a Riccione: la possibilità di acquisto sarà offerta solo su invito o su raccomandazione. Anche perché la soglia di ingresso è roba da élite: si parte da circa 9,5 milioni di euro. E ovviamente l'identità degli acquirenti sarà mantenuta segreta.

La progettazione di Somnio porta la firma dei prestigiosi studi Tillberg Design e Winch Design. Costerà 500 milioni di euro e sarà allestito nei cantieri norvegesi del gruppo Vard, di proprietà dell'italiana Fincantieri, integrando tecnologie allo stato dell'arte. Con i suoi 222 metri di lunghezza diventerà uno yacht da record, il più grande che abbia mai solcato i mari.

I proprietari delle case potranno godere di un servizio simile a quello di un hotel di categoria ultra lusso. Fra le altre cose, la nave avrà diversi bar e ristoranti, una cantina fornita di 10mila bottiglie di vino, un beach club attrezzato con strutture per gli sport acquatici, una lounge panoramica sulla prua e assistenza medica di alto livello. In più, metterà a disposizione dei ricercatori equipaggiamenti e strumentazioni per condurre studi sugli ambienti marini. A differenza di una nave da crociera turistica, il viaggio dello yacht residenziale non prevede una fine: navigherà senza sosta per gli oceani del mondo, seguendo un itinerario definito congiuntamente dai residenti.