L'app di messaggistica di WhatsApp
L'app di messaggistica di WhatsApp

L’ultima versione di WhatsApp – disponibile con il nuovo aggiornamento sia per gli utenti Android che per chi ha iPhone – porta due piccole ma interessanti novità nell’app di chat di proprietà di Facebook. La prima riguarda la possibilità di ascoltare i messaggi vocali a una velocità maggiore, fino a due volte. La seconda è un aiuto per gli utenti più distratti che usano le chat di gruppo e si sono persi qualche messaggio che li riguarda direttamente: troveranno una chiocciola accanto al direct che li cita tra quelli non ancora letti. Le due novità sono già attive per molti utilizzatori di WhatsApp; per chi non ha ancora disponibile questo aggiornamento dell’app è solo questione di giorni.

WhatsApp copia Telegram?
Dopo questo ultimo aggiornamento è sempre più chiaro come la chat stia “copiando” alcune funzioni di Telegram molto apprezzate dagli utenti, per convincerli a non abbandonare la piattaforma. È il caso, ad esempio, delle ultime due novità che l’app di messaggistica ha messo a disposizione dei suoi utilizzatori: features già presenti da tempo nella chat di Telegram e che si possono usare finalmente anche su WhatsApp.

Le due novità nei dettagli
I messaggi vocali sono uno dei temi caldi quando si parla di app di messaggistica. Sempre più utilizzati ma sempre più lunghi, con utenti che arrivano a spedire direct che durano anche parecchi minuti. Una delle novità introdotte con l’ultimo aggiornamento di WhatsApp va proprio in questa direzione, aiutare gli utenti ad ascoltare i vocali in meno tempo con la possibilità di accelerare l’ascolto 1,5x o 2x, a seconda delle esigenze (e della lunghezza).
La seconda piccola novità riguarda le menzioni nelle chat di gruppo. D’ora in avanti comparirà il simbolo della chiocciola (@xxx) per sottolineare come un determinato messaggio tra quelli non letti riguarda direttamente una persona presente nella conversazione. Un piccolo aiuto per non perdersi neanche un direct nelle lunghe chiacchierate online.