WhatsApp, l'App di messaggistica più diffusa al mondo
WhatsApp, l'App di messaggistica più diffusa al mondo

La nuova funzione è stata chiamata dagli sviluppatori di WhatsApp “messaggi effimeri” e lo scopo per la quale è stata introdotta è chiaro: far cancellare in maniera automatica dopo 7 giorni le stringhe di chat che l’utente non reputa importanti o alle quale vuole dare una scadenza temporale.

Come si attiva la nuova funzione

La possibilità di cancellare in modo automatico i messaggi nelle chat – per tutti nelle conversazioni one to one e solo per l’amministratore in quelle di gruppo – sarà attiva tramite un menù dedicato al quale si accederà direttamente tra le impostazioni dell’app.
Quando si attiverà l’opzione “messaggi effimeri”, i nuovi messaggi inviati non saranno più visibili dopo sette giorni. Con alcune eccezioni. Se, ad esempio, un utente non apre WhatsApp per una settimana, il messaggio temporaneo sparirà dalla chat, ma l’anteprima del messaggio rimarrà ancora visibile nelle notifiche.
I messaggi che si cancellano da soli, inoltre, non scompariranno se lo stesso messaggio viene citato tramite l’apposita funzione nella chat.

Cosa accade a foto e video

Se viene attivata la nuova funzione per cancellare i messaggi in automatico dopo sette giorni su WhatsApp, anche foto e video inviati in chat saranno eliminati. Anche in questo caso, però, con delle eccezioni.
Se, ad esempio, chi riceve foto e video ha il download automatico, i messaggi resteranno visibili e non scompariranno. Stessa cosa – come per i messaggi di testo – se l’utente che li ha ricevuti li citerà tramite l’apposita funzione.
Anche se WhatsApp ha già pubblicizzato “messaggi effimeri” sui suoi canali, l’aggiornamento dell’app di messaggistica che la contiene non è ancora arrivato e, pertanto, si dovrà aspettare ancora qualche giorno per attivarla.