Venezia è una delle città europee più care per trascorrere un fine settimana
Venezia è una delle città europee più care per trascorrere un fine settimana

Archiviate le vacanze lunghe dell'estate, si entra in modalità "viaggetto nel fine settimana", e le città europee sono una destinazione particolarmente adatta e gettonata. Per decidere quale scegliere con un occhio al portafoglio, il sito inglese Post Office ha elaborato il suo ormai classico City Costs Barometer, il borsino delle destinazioni più economiche e delle più costose dove trascorrere un weekend. Il costo totale della trasferta è stato calcolato sommando vari fattori: quanto si spende per un caffè, una birra, un bicchiere di vino, una cena da tre portate per due persone, i trasferimenti da e per l'aeroporto, i mezzi pubblici, un giro turistico in autobus, il biglietto per un'attrazione e due musei, una camera doppia per due notti in un hotel tre stelle.

Come al solito, l'Europa orientale si conferma la mecca per un fine settimana a basso costo, con nove città nelle prime dieci posizioni. Sul gradino più alto del podio si piazza Tirana, la capitale dell'Albania, che offre i prezzi più vantaggiosi per la sistemazione e la cena: potete cavarvela con 155 euro in totale. A seguire Katowice in Polonia, Vilnius in Lituania e l'unica intrusa dell'Europa occidentale, Lisbona.

Viceversa, la graduatoria delle mete più care è un affare fra le città del nord, dove bisogna aspettarsi un salasso soprattutto per l'hotel e il ristorante: Oslo è la più dispendiosa con un costo totale di 501 euro, a ruota Reykjavík, Helsinki, Copenaghen e Stoccolma. Sesta nella classifica delle città esose spunta Venezia con 446 euro; va meglio a Roma, che si posiziona a metà classifica con 327 euro.






La top 10 delle città più economiche

1. Tirana, Albania – 155 euro
2. Katowice, Polonia – 192 euro
3. Vilnius, Lituania – 194 euro
4. Lisbona, Portogallo – 211 euro
5. Riga, Lettonia – 213 euro
6. Varsavia, Polonia – 222 euro
7. Zagabria, Croazia – 244 euro
8. Budapest, Ungheria – 250 euro
9. Bratislava, Slovacchia – 253 euro
10. Cracovia, Polonia – 258 euro

La top 10 delle città più costose

1. Oslo, Norvegia – 501 euro
2. Reykjavík, Islanda – 483 euro
3. Helsinki, Finlandia – 460 euro
4. Copenaghen, Danimarca – 460 euro
5. Stoccolma, Svezia – 449 euro
6. Venezia – 446 euro
7. Amsterdam, Paesi Bassi – 443 euro
8. Bruges, Belgio – 432 euro
9. Ginevra, Svizzera – 423 euro
10. Dublino, Irlanda – 420 euro