Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Nel corso della sua lunga carriera Tim Burton ha lavorato pochissimo per la televisione, preferendo sempre lo schermo grande a quello piccolo: ora però ha deciso di dedicarsi a una serie TV per Netflix intitolata 'Wednesday' e incentrata sulle avventure di Mercoledì Addams mentre frequenta l'università, sviluppa poteri psichici e si improvvisa detective per risolvere nuovi e vecchi misteri. Va da sé che possiamo attenderci l'umorismo nero e il tono dark che da sempre caratterizzano gli Addams e che sono pienamente nelle corde di Burton.


Wednesday, la serie TV su Mercoledì Addams

La trama, che sarà portata in scena con attori e attrici in carne e ossa, racconta della primogenita Addams mentre frequenta la Nevermore Academy. Qui deve fare i conti con le sue emergenti abilità psichiche e nel contempo contrastare la mostruosa follia omicida che ha terrorizzato la città e risolvere un mistero soprannaturale legato ai suoi genitori e risalente a venticinque anni prima. Il tutto mentre cerca di trovare il proprio posto fra compagni di studi e nuove amicizie.

Creatori e showrunner della serie TV sono Alfred Gough e Miles Millar, che lavorano fianco a fianco ormai da anni e che, fra le altre cose, hanno scritto il film 'Spider-Man 2' e le serie TV 'Smallville', 'Charlie's Angels', 'Shannara' e 'Into the Badlands'. Dal canto suo, Tim Burton si occuperà di settare lo stile visivo di 'Wednesday' dirigendo il primo degli otto episodi previsti: potrebbe curare la regia anche degli altri, ma al momento il suo nome è ufficiale solo nella puntata pilota. Netflix non ha reso noto quando inizieranno le riprese né la data di uscita in streaming.

Leggi anche:
- Martin Scorsese parla di Fellini e critica i servizi di streaming
- Crudelia Demon 2021: il trailer del nuovo film Disney. Cosa c'è da sapere
- Rose Leslie e Kit Harington ('Il trono di spade'): è nato il primo figlio