L'antico villaggio abbandonato di Lawers - Fto: CC flickr/nz_willowherb
L'antico villaggio abbandonato di Lawers - Fto: CC flickr/nz_willowherb

Con un'offerta a partire da 125mila sterline, circa 145mila euro, è possibile accaparrarsi un idilliaco angolo di Scozia. L'appezzamento si estende per 13mila metri quadrati affacciati sullo specchio d'acqua del Loch Tay e include una spiaggia, un bosco, una distesa di prati e le rovine di ciò che resta dell'antico villaggio abbandonato di Lawers, fra cui la casa padronale, la chiesa, un forno e un mulino. E per un ulteriore tocco di fascino tipicamente scozzese, c'è anche il fantasma di una donna che, secondo le leggende locali, si aggira di notte fra le rovine.

Lo spettro sarebbe quello di Mary Campbell, nota come la Signora di Lawers, una veggente che visse e morì qui nel XVII secolo. Un po' come una Nostradamus locale, enunciava profezie che si sarebbero poi spesso concretizzate. Ad esempio, aveva previsto che quando un albero piantato vicino alla chiesa avesse raggiunto l'altezza del timpano, la chiesa sarebbe stata distrutta, e in effetti fu danneggiata da una tempesta in modo così grave che da allora non fu più utilizzata.

La Lady di Lawers avrebbe poi previsto con largo anticipo l'invenzione della nave a vapore (così è stata interpretata a posteriori la sua visione di "navi spinte dal fumo") e del treno ("carrozze di fuoco"). I vaticini apparentemente accurati della veggente le valsero una certa notorietà in vita e oggi si sono meritati anche una pagina su Wikipedia.

Chi volesse acquistare il suggestivo pacchetto villaggio diroccato più spiaggia su lago scozzese più fantasma, lo trova sul sito dell'agenzia Goldcrest Land and Forestry Group, che ha anche realizzato un video per mostrare la bellezza del luogo.