Da 'Dark Souls' a 'FIFA 20, da 'Mario Kart' a 'Fall Guys', i videogame da cardiopalma
Da 'Dark Souls' a 'FIFA 20, da 'Mario Kart' a 'Fall Guys', i videogame da cardiopalma

Roma, 16 novembre 2020 - In moltissimi videogame la sfida - contro i boss o contro altri giocatori - è parte integrante del divertimento. E più la sfida è tosta, più sale l'adrenalina. Il sito BonusFinder.com ha coinvolto 14 giocatori abituali sottoponendoli a una sessione di mezz'ora con 16 titoli popolari di vario genere, dagli sparatutto agli action, dalle simulazioni ai battle royale. Ogni "cavia" indossava un cardiofrequenzimetro, che ha permesso di individuare, in base all'aumento dei battiti del cuore, quali videogame facevano impennare di più il livello di coinvolgimento e di stress. Il massimo del cardiopalma è stato provocato da un gioco che potrebbe apparire innocuo a chi non l'ha mai provato: 'Mario Kart', una perfetta combinazione di spasso, frenesia e frustrazione.

I videogiochi più stressanti per l'aumento medio dei battiti

A riposo, il gruppo partiva da una frequenza media di 64 battiti al minuto (i bpm), che giocando a 'Mario Kart' saliva di 21 fino a un valore medio di 85 bpm: un aumento del +32,81%. Secondo 'FIFA 20', con un incremento medio di 20 bpm. Viceversa, i titoli più rilassanti sono risultati 'Animal Crossing', 'The Sims' e 'Skyrim', con giusto un 5% di aumento della frequenza cardiaca media.

1. Mario Kart +32,81%
2. FIFA 20 + 31,25%
3. Call of Duty: Modern Warfare +29,69%
4. Dark Souls III +28,13%
5. Fortnite +26,56





I videogiochi più stressanti per l'aumento massimo dei battiti

Ma c'è anche un altro fattore per determinare i videogame più stressanti: il picco di adrenalina, ossia l'incremento massimo dei bpm nei momenti in cui la sfida si fa particolarmente dura. E pochi momenti sono duri come il combattimento contro il boss Darkeater Midir in 'Dark Souls III', uno dei più impegnativi di una serie famigerata per il tasso di difficoltà: i BPM schizzavano a 127, il doppio della frequenza media a riposo. Un picco analogo si è registrato nel round finale di 'Fall Guys', uno dei battle royale più giocati degli ultimi mesi.

1. Dark Souls III +98,44%
2. Fall Guys +95,11%
3. Mario Kart +73,44%
4. Street Fighter +71,88%
5. FIFA 20 +67,19%