La mappa delle attrazioni globali di VoucherCloud
La mappa delle attrazioni globali di VoucherCloud
Tripadvisor è ormai il riferimento sui viaggi, una piattaforma fondata sui pareri e consigli di persone che hanno viaggiato e provato hotel e ristoranti e hanno visitato le attrazioni di tutti i paesi del mondo. Ora il sito Vouchercloud (si occupa di sconti e coupon per le vacanze) ha pubblicato una mappa delle singole attrazioni turistiche più gettonate in ogni paese, estrapolata da un'analisi del classico '10 cose da fare a' di Tripadvisor. Un documento basato su milioni di dati incrociati, decisamente interessante da esplorare.


MERAVIGLIE NATURALI
La lista passa in rassegna i suggerimenti degli utenti e si va dai classiconi come le Cascate del Niagara (Canada), la baia di Sydney e la Grande muraglia Cinese a cose meno scontate come un percorso di zipline nelle Filippine e un posto in cui fare kayak a Gibuti. Tendenzialmente si tratta di meraviglie naturali.
C'è anche la lista dei 'to do' globali divise anche per area geografica coerente (ad esempio l'Europa Occidentale), e non manca la classifica delle prime 10 cose da fare nel mondo. Guardando i 197 paesi del planisfero e le indicazioni suggerite dagli utenti vediamo:
76 attrazioni naturali
54 attrazioni storiche
38 attrazioni turistiche generiche
29 attrazioni religiose


COLOSSEO E HARRY POTTER

Il gioco interessante è vedere quali sono le segnalazioni degli utenti e decidere se si è d'accordo o meno. Alcune meraviglie del mondo non mancano: Petra in Giordania, l'Acropoli di Atene (museo compreso), il Taji Mahal in India, Angkor Vat in Cambogia. Fa un po' specie vedere invece che in Inghilterra il meglio che si può fare è il tour degli studi cinematografici in cui sono stati girati i film di Harry Potter, o che in Portogallo il top sia il palazzo della Quinta do Regaleira a Sintra, o che la Germania non abbia di meglio da offrire che Miniatur Wonderland (il plastico più grande del mondo, ad Amburgo).
In Italia vince il Colosseo (ma abbiamo anche la Basilica di San Pietro, nella Città del Vaticano).
In Egitto, a sorpresa tira di più il tempio di Karnak che le tre piramidi: in Francia la spunta il Museo d'Orsay di Parigi; in Spagna la Sagrada Familia di Barcellona; in Usa il Central Park di New York.
La mappa si può consultare qui.