Foto: Market Square Tower/Facebook
Foto: Market Square Tower/Facebook

Al quarantaduesimo piano della Market Square Tower di Houston, negli Stati Uniti, si trova una bellissima piscina all’aperto. Fin qui nulla di strano, se non fosse che una parte della vasca è sospesa nel vuoto ed è fatta di vetro, compreso il fondo. Nuotarci dentro è come volare sopra la città e i passanti: da provare se si amano il brivido e l’altezza, da evitare se si soffre di vertigini.

150 METRI DI ALTEZZA
Immaginate un grande balcone che sporge dall’ultimo piano di un grattacielo: solo che questo balcone è una vasca piena d’acqua con il fondo in vetro trasparente. L’attrazione si chiama Sky Pool e dall’ottobre del 2016, quando è stata inaugurata, è diventata la piscina costruita sul punto più alto di tutto il Texas: 150 metri. Attualmente, però, la vasca è accessibile solamente ai residenti della lussuosissima Market Square Tower di Houston.

NUOTARE NEL VUOTO
La piscina è stata progettata dallo studio di architetti Kudela & Weinheimer Landscape Architects. Il suo fondale è fatto di un vetro spesso 20 centimetri e si affaccia su Preston Street, una delle vie principali del centro di Houston. La Sky Pool sporge di circa tre metri dal corpo del grattacielo, regalando così (a chi ha il coraggio di entrarci) la sensazione di galleggiare nel vuoto. I più timorosi possono restare nella parte di vasca non esposta, oppure scendere di 38 piani e godersi un bagno nell’altra piscina della Market Square Tower. Ma perdere l’occasione di nuotare sospesi a 150 metri di altezza sarebbe un vero peccato.