Secondo quanto spifferato dal Giornale di Sicilia, Chiara Ferragni si sarebbe innamorata di Noto e avrebbe convinto Fedez che il comune siciliano è la giusta location per le nozze più social del 2018. Prima che la fashion blogger e il rapper/produttore pronuncino il fatidico sì, vale la pena di dire due cose sul luogo del loro matrimonio.

NOTO, CHIARA FERRAGNI E FEDEZ

Le nozze tra Fedez e Chiara Ferragni saranno celebrare con rito civile e, stando alle indiscrezioni trapelate, dovrebbero svolgersi presso Palazzo Ducezio, sede del municipio e splendido esempio di contaminazione tra l'architettura francese del XVII secolo e le influenze siciliane a cavallo tra 1700 e 1800. Se davvero il matrimonio avverrà qui, allora aspettiamoci di vedere i due innamorati mentre posano avendo come sfondo le venti arcate della facciata di Palazzo Ducezio e poi all'interno della cosiddetta Sala degli specchi: un salone ovoidale arredato con mobili in stile Luigi XV e con grandi specchi scolpiti da Sebastiano Dugo. Una cornice magica che manderà in estasi i fan della coppia.

NON SOLO PALAZZO DUCEZIO
Al di là di Palazzo Ducezio, ma anche al di là di Ferragni/Fedez, Noto resta un'autentica perla che il mondo intero ci invidia: definita “Capitale del Barocco”, è zeppa di monumenti che riempiono gli occhi e il cuore con un gusto architettonico ed estetico raffinatissimo. Non a caso, il centro storico cittadino è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, insieme ad altre città tardo barocche del Val di Noto. Il bello è che accanto alle vestigia barocche ci sono anche reperti archeologici che risalgono all'età del Bronzo, resti dell'epoca greca, romana, normanna e aragonese: un vastissimo patrimonio culturale e artistico che lascia stupefatti i numerosissimi visitatori, mentre si aggirano tra le scenografiche piazze e le imponenti scalinate che uniscono terrazzamenti e dislivelli.

LA PECULIARITÀ DI NOTO
Ci sono due aspetti che vale la pena di sottolineare e che rendono Noto qualcosa di unico: intanto, il massiccio utilizzo della pietra locale, con colori tra il dorato e il rosato, sancisce un legame fortissimo tra l'architettura e il territorio. Inoltre, il barocco di Noto tende a essere meno ricco di elementi ornamentali rispetto ad altre manifestazioni di questo stile: ne risulta un look più equilibrato e sobrio, che tuttavia non si nega una certa levità giocosa. Insomma, si capisce come mai Fedez e Chiara Ferragni abbiano scelto il comune siciliano per siglare il loro patto d'amore.

Leggi anche:
- Bhutan, un esempio per la conservazione delle foreste
- Dove sono i ristoranti per nudisti?
- La Thailandia rende illegale fumare in spiaggia