Il lago rosa australiano -Foto: Grant Hunt Photography/South Australian Tourism Commission
Il lago rosa australiano -Foto: Grant Hunt Photography/South Australian Tourism Commission

Di solito il Kati Thanda (o lago Eyre) è un'arida e abbacinante piana coperta di sale che si estende a perdita d'occhio in mezzo al deserto dell'Australia centrale, e già così è una vista impressionante. Ma nelle rarissime occasioni in cui si colma d'acqua lo spettacolo diventa ancora più incredibile: il lago torna alla vita e si tinge di sfumature di rosa, rosso, blu, bianco e arancione.

Sta accadendo proprio in questi giorni: dopo mesi di viaggio, l'acqua caduta con le piogge di inizio anno nel Queensland, a oltre mille chilometri di distanza, ha raggiunto il Kati Thanda allagandolo.

IL LAGO PIÙ GRANDE DELL'AUSTRALIA
Quando è pieno diventa il lago di maggior estensione di tutto il continente, oltre che uno dei laghi salati più vasti del mondo: misura 144 chilometri di lunghezza (più del doppio del Lago Maggiore) per 77 di larghezza. Il bacino occupa una depressione a 15 metri sotto il livello del mare, verso cui fluiscono le acque piovane che attraversano lentamente l'Outback per mesi e mesi.

La possibilità che l'acqua riesca a raggiungere il Kati Thanda, colmandolo parzialmente o del tutto, dipende dall'intensità delle piogge cadute nel lontano nord-est durante la stagione dei monsoni. L'evento è raro: inondazioni come quella attuale (fra gli 1,5 e i 4 metri di profondità) capitano ogni tre-dieci anni, mentre il riempimento totale del bacino si verifica pochissime volte al secolo.
 

 

Floodwaters have arrived at Kati Thanda-Lake Eyre... and it's a nature show of EPIC proportions! At 144km long and 77km wide, #Australia’s biggest lake is over 200 million years old, and the lowest point on the continent. After heavy tropical rains in Queensland back in early 2018, water has been slowly snaking its way 1000km across the Australian #outback into the #LakeEyre basin, transforming this normally parched and salty interior into a thriving #desert oasis! As it floods, colourful algae is springing to life, painting a stunning canvas of blue, white, pink, yellow and red, while waterbirds descend from across the globe. Flows like these only happen every 3-10 years or so, meaning there's never a better time to jump on board with @wrightsair and catch Mother Nature at her very wildest - on the very largest scale. See our Story for all the details, or click the link in our bio for our ULTIMATE guide to #KatiThanda! ⬆️ ⬆️ ⬆️ #SeeSouthAustralia [📍Location: just a 2 hour flight from #Adelaide in #SouthAustralia to #CooberPedy ] #KatiThanda #SeeAustralia #Australia #Travel

Un post condiviso da South Australia (@southaustralia) in data:

 


DA DOVE DERIVA IL COLORE ROSA
Quando il lago è inondato la sua salinità si diluisce e scende a livello di quella del mare, dando il via alla proliferazione di un particolare tipo di alga (la Dunaliella salina) che riesce a sopravvivere durante i mesi, se non gli anni, di secca. È proprio il pigmento dell'alga a conferire al Kati Thanda la sua tavolozza di colori, dal rosso all'arancione al rosa.

Come un'oasi nel deserto, il lago torna a brulicare di vita e attira pellicani, gabbiani, sterne e altri uccelli acquatici dalle coste dell'Australia e dalle isole del Pacifico. E si riattivano anche i membri dello yacht club locale, che non perdono mai la preziosa occasione di salpare sulle acque del Kati Thanda.


Leggi anche:
- Vacanze in Croazia: 5 città di mare in alternativa a Dubrovnik
- L'hotel di lusso per gli amanti del gin
- Quanto costa un'ora di sole in vacanza? Le mete europee più economiche